Car Sharing

Il Car Sharing (in inglese "condivisione dell'automobile") è un servizio di mobilità sostenibile innovativo, erogato da apposite aziende, spesso con l'appoggio di associazioni ambientaliste ed enti locali, rivolto in modo particolare a chi usa occasionalmente l'automobile. Il servizio, complementare al trasporto pubblico locale, consente l'uso di automobili su prenotazione, solo per il tempo necessario, pagando in base all'utilizzo fatto. 

È un servizio in funzione 24 ore su 24 che dà la possibilità di usufruire di un'auto solo quando se ne ha bisogno: l'utente può scegliere fra utilitarie o familiari a seconda della necessità del momento.

Nato come iniziativa fra privati nei primi anni ‘80 in paesi del nord Europa, il Car Sharing è oggi organizzato su solide basi imprenditoriali e, in Italia, è attivo in quindici città.

In Europa, circa l'80% delle automobili in circolazione viaggia in media non più di sessanta minuti al giorno, con una media di 1,2 passeggeri per veicolo. 
Il Car Sharing ha una valenza ambientale molto importante perché diminuisce il numero di auto in circolazione: una sola auto basta infatti a soddisfare le necessità di una dozzina di famiglie, e anche perché chi usa questo sistema tende a razionalizzare l'uso dell'auto a favore dei mezzi pubblici, riducendo così il traffico cittadino, lo smog, l'inquinamento acustico e aumentando di conseguenza il numero dei parcheggi disponibili.

I vantaggi per il singolo fruitore sono svariati: economici, perché l'uso del Car Sharing risulta più conveniente rispetto all'acquisto e alla manutenzione dell'auto privata (si stima che il risparmio annuo sui costi si aggiri sul 35 per cento); di comfort, in quanto permette ai propri utenti di avere a disposizione una flotta di automobili sempre in perfette condizioni d'uso, senza problemi di parcheggio; e, inutile ribadirlo, ambientali.

Per accedere al servizio bisogna versare una quota associativa annuale variabile, a seconda delle città, dai 60 ai 110 euro all'anno, oltre a una quota una tantum d'ingresso al circuito, tra i 50 e i 100 euro. I soci/utenti dispongono di una flotta comune di veicoli, distribuiti su più aree di parcheggio, in prossimità di importanti snodi di scambio.

L'auto viene prelevata nel parcheggio indicato dal fruitore, usando una tessera elettronica personale che viene riconosciuta dal sistema informatico presente a bordo e che dà il via libera all'uso, senza bisogno di passare a ritirare la chiave dell'auto prenotata. 

Per prenotare l'automobile basta chiamare il call center Car Sharing aperto 24 ore su 24, sette giorni su sette, indicando l'ora in cui serve.
La macchina può essere prenotata poco prima dell'utilizzo così come con vari giorni d'anticipo; è chiaro che prima si prenota, maggiore è la certezza di riuscire ad avere il modello desiderato.

Le tariffe sono calcolate in base al tempo di utilizzo dell'auto, e possono variare a seconda della categoria di automobile che si sceglie, da 1,80 a 3 euro all'ora, più 30 centesimi a chilometro. Il costo della benzina è compreso nella tariffa applicata, così come l'assicurazione, il bollo, la manutenzione e la pulizia dell'automobile.
Il costo viene fatturato a fine mese e saldato attraverso la propria banca o tramite tessera prepagata.

Una cosa molto importante è che le auto a disposizione 24 ore su 24, negli appositi parcheggi, sono tutte rigorosamente ecologiche e di ultima generazione, possono percorrere le corsie preferenziali, entrare e sostare nei centri storici a qualsiasi ora.

Per maggiori informazioni: ICS - Iniziativa Car Sharing 

Pin It
Accedi per commentare

UN DUE TRE SCALA

"UN DUE TRE SCALA" è una nuova collana di libri illustrati per bambini, ideata da Tita e Teatro alla Scala, edita da Skira-Classica, che racconteranno ai più piccoli attraverso un linguaggio adatto a loro, il mondo della musica classica.

Il progetto nasce dall'incontro di testi e immagini ed è pensato per avvicinare i piccoli lettori al mondo della musica classica.

Ogni volume è realizzato con un'innovativa tecnica artigianale "a fisarmonica": leggibile da entrambi i lati, un formato originale, capace di trasformare il libro in un coloratissimo gioco interattivo. Una vera sfida ai supporti informatici ormai alla portata anche dei più piccoli

Libri dinamici e istruttivi (in edizione bilingue, italiano e inglese), che segnano la felice unione tra parole, arte illustrata e musica, grazie anche ai colorati disegni di navigati illustratori per l'infanzia.

Il primo volume "10 e più cose incredibili sulla Scala. Lampadine, uova e leggende a teatro" è illustrato da Brendan Wenzel e curato dal musicologo Marino Mora. Racconta un viaggio alla scoperta di tutti i segreti della Scala, davanti e dietro al sipario.

Il secondo volume "Giuseppino. Come il piccolo Verdi è diventato il grande Verdi" è dedicato all'infanzia di Giuseppe Verdi, nell'anno del bicentenario della sua nascita. Disegni di Gloria Pizzilli e testi di Marino Mora.
Tutti i volumi di "Un due tre Scala" sono in vendita in esclusiva presso La Scala Shop di Milano e sul sito internet www.lascalashop.it

In occasione della presentazione della nuova collana editoriale per bambini "123 Scala",
Skira Classica Srl e Tita, in collaborazione con l'Associazione L'ILOPERA, invitano le famiglie ad un
PERCORSO DIDATTICO al MUSEO TEATRALE ALLA SCALA DOMENICA 26 MAGGIO 2013

I partecipanti saranno condotti dai professionisti di L'ILOPERA attraverso le sale del Museo: alla visita guidata sarà affiancato un coinvolgente percorso didattico di approfondimento sull'opera lirica e sulle arti e i mestieri che la rendono probabilmente la forma di spettacolo più ricca e multidisciplinare che esista.

Potranno partecipare all'iniziativa le famiglie composte da almeno un genitore ed un bambino/ragazzo (fino a 18 anni) per un massimo di 80 persone.
Si potrà scegliere l'orario di ingresso fra i due seguenti (durata della visita 1 ora e mezza):
1. primo gruppo alle ore 9.30 (massimo 40 persone)
2. secondo gruppo alle ore 11.00 (massimo 40 persone)

Per prenotare la visita inviare un'e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.:
• indicando nell'oggetto "26 maggio"
• indicando nel testo il numero di adulti e di bambini/ragazzi partecipanti
• indicando nel testo l'orario scelto (9.30 o 11.00)

La prenotazione sarà confermata oppure sarà comunicato l'esaurimento dei posti disponibili.

Facili da amare difficili da educare

autore: Becky A. Bailey
editore: Apogeo

Noi genitori amiamo i nostri bambini, ma non sempre il loro comportamento. E talvolta neppure la nostra reazione al loro comportamento.Così ci sforziamo di trovare modi o strategie per far sí che i nostri figli facciano esattamente ciò che ci aspettiamo, o desideriamo o riteniamo più giusto per loro, spesso con risultati scarsi o nulli, o a costo di conflitti e sensi di colpa.

Leggi tutto...

TANDEM, due storie che viaggiano insieme

Si dice spesso che il piacere di leggere cresce leggendo. All'inizio però non sempre le cose sono facili per i piccoli lettori alle prime armi. Diventa quindi fondamentale aiutare i bambini a non spaventarsi davanti ad un libro facendo in modo che invece ne siano attratti sentendo il desiderio di toccarlo, sfogliarlo, leggerlo. Impareranno così che i libri sono contenitori di emozioni che aiutano a fantasticare e noi saremo riusciti a trasmettere il desiderio e il piacere della lettura.

Leggi tutto...