Disabilità. Siti utili

Una famiglia che vive la disabilità può avere necessità di informazioni specifiche, sui propri diritti ad esempio, o di condividere la propria esperienza per cercare confronto.

Officina Genitori ha selezionato alcune delle risorse web utili alle persone con disabilità o alle loro famiglie. Eccole.

Disabili.com portale tematico specializzato nella comunicazione a persone disabili, associazioni e addetti con 3 milioni di pagine lette al mese. 
In rete dal 1999, è testata giornalistica e i contenuti sono aggiornati quotidianamente. Ha anche una sezione forum e un blog.


Handylex.org È una testata giornalistica, un sito dove trovare informazioni e approfondimenti sulle tematiche legislative connesse alla disabilità. 
Sono a disposizione servizi di sportello on line per richiedere consulenza specifica e newsletter per ricevere circolari e novità su leggi e diritti.


Superabile.it è un "Contact Center Integrato" collegato all'Inail, costituito da un portale di informazione e di documentazione sulle tematiche della disabilità, aggiornato quotidianamente. 
Offre anche un servizio gratuito di consulenza telefonica, il Call Center SuperAbile, dispone di canali tematici e di un blog.


Superando.it, progetto della Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap (Fish), pubblica quotidianamente notizie ed approfondimenti su politiche, misure, buone prassi e opportunità nell'ambito dell'inclusione lavorativa, dell'integrazione ed inclusione scolastica, dell'accessibilità dei trasporti pubblici e privati e sulla fruibilità dei percorsi e degli edifici pubblici. 
Vi si trovano soluzioni, progetti, eventi e buone prassi per l'autonomia delle persone con disabilità.


Accaparlante.it Sito di informazione e documentazione sull'handicap, si propone come laboratorio culturale aperto sui temi dello svantaggio e della diversità. 
Dispone inoltre di una biblioteca specializzata, dove è possible usufruire di prestito libri gratuito.


Siblings.it Sito per sorelle e fratelli di persone con disabilità che vogliano confrontarsi e condividere la propria esperenza. Il Gruppo Siblings-onlus promuove gruppi di auto-mutuo aiuto, la partecipazione a seminari e convegni e la collaborazione con Enti e Istituzioni, con l'obiettivo di offrire ai fratelli e alle sorelle delle persone con disabilità la possibilità di esprimersi condividendo e confrontando le proprie esperienze personali; promuovere il sostegno alla famiglia; facilitare il dialogo tra gli specialisti per favorire un approccio integrato alla disabilità.

Pin It
Accedi per commentare

Intelligenza emotiva per un figlio

Questo libro è l'applicazione all'educazione dei figli della teoria che Goleman illustra nel suo famoso saggio "Intelligenza Emotiva".

L'intelligenza emotiva è una facoltà il cui quoziente intellettivo si fonde con virtù morali quali l'autocontrollo, la pervicacia, l'empatia e l'attenzione per gli altri e che, opportunamente coltivata, può permettere a tutti di condurre una vita migliore.

A prima vista può sembrare un manuale, visto che si propone di insegnare ad essere dei buoni "allenatori emotivi" per i figli. In realtà ci sono molti spunti interessanti e informazioni molto utili riguardo le varie fasi dell\'età evolutiva. Gottman divide schematicamente i genitori in quattro categorie: il genitore "censore", modello autoritario per intenderci; il genitore "noncurante", quello che si disinteressa delle emozioni del figlio; il genitore "lassista", che nonostante comprenda il figlio non offre indicazioni di comportamento né aiuta il figlio a risolvere il problema; il genitore "allenatore emotivo" che oltre a comprendere e a rispettare le paure e sentimenti del figlio riesce a porre dei limiti e aiuta a risolvere i problemi.

autore: John Gottam con Joan De Claire (tradotto da A. Di Gregorio e B. Lotti)

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Anche le cose hanno un'anima

Finalmente una raccolta di racconti per l'infanzia scritta con il cuore. 

"Anche le cose hanno un'anima " di Claudia Volpe non narra di vampiri, fantasmi e mostri spaziali che alimentano gli incubi dei bambini. Solo storie di oggetti comuni, ma con l'anima ed i sentimenti veri di ogni giorno.

Gli oggetti "parlano" ai bambini e così li vedrete giocare e colloquiare, oltre che con i giocattoli, anche con le pentole della mamma, con le mollette, con la frutta Certo, ogni epoca ha dei personaggi particolarmente cari ai bambini e, nel terzo millennio, tra mille sofisticati giochi elettronici e libri che narrano di invincibili eroi spaziali e terrestri e di mostri più o meno spaventosi, io credo che ci sia ancora un po' di spazio per le storie semplici che narrano di buoni sentimenti; passano gli anni, ma il cuore dei nostri bambini rimane sempre lo stesso, in qualsiasi tempo si viva, perché l'essenza più vera dell'infanzia è costituita principalmente di fantasia e teneri affetti. Leggi tutto...

Una sorellina per Paolino

Presto mamma coniglio avrà un piccolo e tutti sono felici...

Tutti tranne Paolino. Il suo amico Robi l'ha avvertito: i neonati sono una vera catastrofe e Paolino, a dire il vero, preferirebbe avere un criceto, piuttosto che un bebè.

Ma, quando nasce la sorellina, cambia tutto...

Una storia piena di umorismo e tenerezza che parla dei dubbi e delle paure di tutti i bambini, quando arriva a casa un fratellino.

Età consigliata: dai 3 anni.

 

autore: Brigitte Weninger, Éve Tharlet (traduzione di L. Battistutta)

editore: Nord-Sud