La scuola dell'infanzia

La scuola dell’infanzia (ex scuola materna) accoglie i bambini che compiono i tre anni di età entro il 28 febbraio 2006 (vedi decreti attuativi dicembre 2004).

L’ingresso alla scuola dell’infanzia è un momento importantissimo nella vita del bambino, che viene integrato in una vera struttura scolastica con le sue regole, gli orari e le attività. La scuola dell’infanzia pubblica può essere comunale o statale; l’impostazione della scuola può variare in base alle programmazioni dell’offerta formativa (POF) e anche della metodologia di insegnamento (steineriana, montessoriana ecc). I gruppi possono essere omogenei per età o misti; si possono attuare, inoltre, laboratori a fasce parallele organizzati su classi aperte (ad esempio laboratorio teatrale per tutti gli alunni di quattro anni o lingua inglese per tutti gli alunni di cinque ecc).

Per sapere quali e quante attività vengono proposte dalla scuola richiedete il POF al momento dell’iscrizione: vi sarà utile per conoscere anche le caratteristiche fondamentali dell’organizzazione della scuola scelta (orari di entrata, uscita, tempo corto, tempo lungo, organizzazione mensa ecc).

Pin It
Accedi per commentare

Cappuccetto rosso, verde, giallo, blu e bianco

Cappuccetto Rosso è la fiaba dei fratelli Grimm, le altre sono versioni alternative alla fiaba classica, ognuna delle quali monocolore, rispettivamente verde, gialla, blu e bianca.

Cappuccetto Verde, con l'amica ranocchia e il lupo cattivissimo nascosto tra le siepi; quello Giallo nella giungla d'asfalto della città sembra un po' i nostri bimbi; quello Blu vive sul mare e è alle prese con uno squalo; quello Bianco è tutta da ... disegnare.

Il tema conosciuto pur con le fantasiose varianti aiuta il bambino nella lettura: sanno cosa succede e questo è rassicurante ma sono incuriositi dalla diversa ambientazione colorata e divertente.

Consigliato a partire dai sei anni.

autore: Bruno Munari, Enrica Agostinelli

editore: Einaudi

 

E ora andiamo felici all’asilo?

Per la maggior parte dei bambini arriva a un certo punto il momento dell’ingresso alla scuola materna, luogo che riveste un ruolo fondamentale nel processo di crescita di ogni bambino.

Leggi tutto...

Mauro e il leone

Dei leoni certo bisogna avere paura, sono belve che possono diventare terribili. Ma un giorno, qui, una bellissima ragazza vestita di rosso dà il via a un patto magico fra i bambini e i leoni. È così che un bambino, Mauro, e un poderoso Leone, Ulisse, diventano amici per la pelle. Tanto che, come Ulisse è pronto a tutto pur di aiutare Mauro, anche il bambino si sente pronto a tutto quando è il leone che deve essere aiutato e difeso. Così comincia questa grande storia fittissima di avventure sorprendenti, in un mondo spesso popolato di personaggi infidi e malvagi.

È una storia famosa che ha affascinato moltissimi bambini.
Illustrazioni dell'autore.

Consigliato dai 5 anni