Faraona ripiena con salsa ai funghi di Befi

Ingredienti

  • Faraona 1 da circa 1,5 kg
  • Macinato di vitello 200 gr
  • Salsiccia 200 gr.
  • Castagne sbucciate 200 gr
  • Uova 2
  • Spezie miste
  • Olio extra vergine oliva q.b.
  • Cipolla
  • Salvia
  • Alloro
  • Funghi secchi 1 manciata
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Marsala 1 bicchiere
  • Brodo 1 bicchiere
  • Pepe e sale a piacere

Preparazione

Fiammeggiate la faraona per eliminare eventuali penne e piume, quindi lavatela accuratamente e asciugatela.
Salate e pepate l’interno.
Mescolate il macinato di vitello con le uova, la salsiccia, le castagne schiacciate con una forchetta (o, in alternativa, a pezzi), spezie a piacere; mescolate bene e aggiustate di sale.
Se il ripieno ottenuto risulta troppo morbido aggiungete un po’ di pangrattato.
Farcite la faraona con questo ripieno e cucite l’apertura.
Arrotolate la faraona a cilindro fermandola con dello spago da cucina, quindi salate, pepate e disponete la faraona in una pentola.
Fate rosolare la faraona in olio di oliva, salvia, cipolla e sfumate prima con un bicchiere di bianco, poi con uno di marsala, facendo asciugare fra un liquido e l’altro.
Aggiungete un bicchiere di brodo e cuocete per 1 ora circa coperta, allungando ancora con il brodo se asciuga troppo.
A 20 minuti dalla fine della cottura togliete la salvia e l’alloro ed aggiungete i funghi secchi che avrete precedentemente ammollato, con la loro acqua (filtrata).
Se necessario potete restringere il fondo di cottura con una noce di burro e farina. Servite la faraona a fette accompagnata dalla sua salsa.

Consiglio La faraona ripiena può essere preparata il giorno prima e riscaldata, coperta, in forno una volta affettata

Pin It
Accedi per commentare