Filetto di maiale stagionato in casa con castagne alla valdostana

Ingredienti

  • Filetto di maiale
  • Castagne

Preparazione

Per il filetto:
Pulire bene dal grasso esterno un filetto di maiale intero, massaggiarlo con sale, erbe e spezie a piacere, appendere in luogo fresco e pulito per 4-5 giorni, affettare finemente

Per le castagne:
Arrostire le castagne, pulirle anche della pellicine interna, farle raffreddare e ribollirle coprendole d'acqua finché il livello non le supera di 2,5 cm circa (un dito abbondante), aggiungendo miele, (preferibilmente di castagno ), in ragione di mezzo cucchiaio per bicchiere d'acqua e 1-2 foglie di alloro.
Cuocetele semi coperte finché il liquido di cottura non è a filo.
Servire tiepide o fredde in una ciotolina a parte, con il loro liquido.

Consiglio
Si possono utilizzare anche le castagne secche: ammollare le castagne in acqua a temperatura ambiente per 12 ore, bollirle in abbondante acqua, finché sono tenere ma ancora al dente; aggiungere il miele e l’alloro e cuocere ancora per circa 15 minuti. È importante non cuocerle troppo, devono rimanere sode ed intere, senza disfarsi.

Pin It
Accedi per commentare