Genitori fatti ad arte. Prepararsi all'arrivo di un bambino

Questo libro è un diario, una storia, un prezioso scrigno di suggerimenti, idee, proposte, esercizi, riflessioni che accompagnano e si intrecciano al percorso che ogni donna e ogni uomo fanno nelle 40 settimane di attesa.

Dalla scoperta dell'esistenza di una nuova vita all'emozione del primo vagito.

 

È un testo indicato per i genitori in attesa, che siano alla loro prima esperienza o che abbiano già altri figli (non si è mai abbastanza esperti!), per prepararsi al nuovo arrivo, ma anche e soprattutto per dedicare del tempo a se stessi, come persone e come coppia.

Prepararsi ad essere genitori si comincia da subito. Cambia il corpo della donna ma anche le emozioni, i pensieri, gli sguardi, i tempi e i modi dell'essere coppia. Da coppia di innamorati a coppia genitoriale. Avere un figlio ed essere genitore presuppone e permette di mettersi continuamente in discussione, riflettere sulle proprie scelte, sui propri valori, su ciò in cui si crede. Essere genitore non significa avere sempre tutte le risposte. Essere genitore (ed educatore) significa avere sempre nuove domande e saperle accogliere con spirito propositivo, come sfide e occasioni per mettersi costantemente in discussione e in gioco, per affrontare l'imprevisto e l'inatteso sapendo di non poterlo controllare a priori.

A questo punto entra in gioco l'arte. Il lavoro artistico s'intreccia in modo esemplare con l'attività educativa e offre occasioni di riflessione e messa in discussione delle proprie convinzioni e dei propri punti di vista: lo strumento più appropriato anche per affrontare una gravidanza e l'arrivo di un nuovo bambino.

Per ogni settimana gestazionale l'autrice accompagna la coppia nel percorso di avvicinamento alla nascita di una nuova vita ricorrendo alle immagini di celebri pittori: Mirò, Fontana, Picasso, Dalì, Klimt, Duchamp, Kandinskij sono tra i diversi ‘accompagnatori' all'interno di questo percorso. Genitori fatti ad arte, appunto, perché bisogna essere un po' artisti, creativi, capaci di stupore e meraviglia nell'essere genitori. Raccontando, attraverso oggetti, immagini e parole, impariamo ogni giorno qualcosa in più di noi, ci occupiamo e prendiamo cura dell'altro e di noi stessi, diventando collezionisti della nostra vita.

Per un piccolo assaggio di lettura cliccare qui.

Sara Baistrocchi, esperta in processi creativi, tecniche artistiche e artigianato nei contesti formativi, progetta e conduce da anni percorsi improntati all'educazione del pensiero creativo progettuale, promuovendo lo sviluppo di stili educativi consapevoli attraverso l'arte moderna e contemporanea. Mamma e moglie, vive con la sua famiglia in Cornovaglia.

autore: Sara Baistrocchi

editore: Edizioni La Meridiana

Pin It
Accedi per commentare

Il bambino arrabbiato. Favole per capire le rabbie infantili.

“Una rabbia infantile cela il più delle volte una situazione di conflitto e di sofferenza psicologica. Quando un genitore si trova di fronte a tali manifestazioni spesso si sente in un tunnel: vede che il piccolo sta male ma non riesce a individuare i reali motivi che si nascondono dietro il disagio e la sofferenza del proprio figlio.

Se riusciamo a capire che un bambino si arrabbia perché sta soffrendo per qualcosa che impedisce il suo naturale processo evolutivo, è più facile anche per noi adulti cercare dentro di noi delle strade diverse per aiutarlo a sciogliere i suoi nodi.

Attraverso l’uso di favole, che prendono spunto da storie reali, questo libro offre alcuni suggerimenti per aiutare gli adulti a comprendere meglio le rabbie infantili.” 

 

autore: Alba Marcoli

editore: Mondadori (collana Oscar saggi)

Sorella del mio cuore

La vita di due bambine che diventano donne perdendosi e ritrovandosi fra le tradizioni dell'India e le sue contraddizioni. Nate e cresciute insieme si conoscono e si amano profondamente, condividendo gioie, dolori, speranze.

Ma fuori dai muri protettivi della loro famiglia le attendono i segreti del passato e le nebbie del futuro: i fantasmi dei loro padri, i fanatismi dei pregiudizi e dei riti sociali, la fatica quotidiana di una famiglia di sole donne per allevarle e mantenerle, lo spettro del matrimonio combinato e l'incanto del vero amore.

Un romanzo che ci avvicina al mondo affascinante dell'India, che ce ne fa scoprire la magia ma anche le profonde contraddizioni che lo caratterizzano.

La storia ha un seguito, nel libro "Il fiore del desiderio", che si svolge in America dove si perde la magia che caratterizza questo volume, le ragazze crescono e con loro la difficoltà e l'amarezza dei loro destini.

autore: Chitra Banerjee Divakaruni (traduzione Federica Oddera)

editore: Einaudi

Guida al consumo critico

"Il consumo critico e grandi campagne di sensibilizzazione hanno indotto varie imprese a imboccare la strada della responsabilità sociale e ambientale. Ma ancora troppe continuano a violare i diritti umani, sfruttando i piccoli produttori del sud del mondo, volendo imporre gli organismi geneticamente modificati, sostenendo regimi oppressivi, finanziando guerre, rifornendo eserciti. Ecco la necessità di informarci per fare sentire alle imprese tutto il nostro peso di consumatori che dicono no a comportamenti irresponsabili. Questa guida aiuta a stabilire su quali prodotti far ricadere le scelte d’acquisto, per indurre le imprese a comportamenti migliori, perché il consumo ha su di esse potere di vita o di morte."

Autore: Centro Nuovo Modello di Sviluppo
Editore: EMI