Tajine di Francine

Ingredienti

  • 1 grossa cipolla
  • 2 carote
  • 2 zucchine
  • 2 peperoni (io uso uno rosso e uno verde)
  • 1 pezzo di zucca (facoltativo)
  • 2 patate medie
  • 2 pomodori rossi (tipo ramati o perini)
  • 100 g di ceci (peso a secco) lessati. Oppure una scatola di ceci cotti

Per la "salsa" 

  • 3 spicchi d'aglio
  • 1 cucchiaio colmo di paprika dolce
  • 1 cucchiaio colmo di cumino in polvere (si trova nei negozi cinesi e nelle macellerie arabe)
  • 1/2 cucchiaino di curcuma
  • 1/2 bicchiere di olio d'oliva e.v.
  • 4 cucchiai di passato di pomodori
  • 1 cucchiaio colmo di prezzemolo fresco minuzzato
  • 1 cucchiaio di coriandolo fresco macinato (non facilissimo da trovare, vedi sempre negozi di cibi esotici)
  • sale
  • pepe.
  • Se piace, una presa di peperoncino in polvere a gusto. 

Procedimento

Gli ingredienti della salsa vanno mescolati insieme in una ciotola (l'aglio schiacciato con lo schiaccia aglio oppure sminuzzato molto finemente) con aggiunta di 4/6 cucchiai di acqua.

Scaldi la tua tajine sul diffusore d fiamma con pochissimo olio e ci metti la cipolla affettata.

Lasci appassire e aggiungi le carote tagliate a rondelle grosse 1 cm. Unisci un paio di cucchiai di salsa e copri.
Per tutta la cottura si procede così, aggiungendo le verdure a strati, senza mescolare, e irrorando con nuova salsa poi coprendo.
Dopo circa 10 minuti aggiungi i peperoni tagliati.
Altri 15 minuti e aggiungi le zucchine a rondelle grosse e le patate a dadi grossi, o pomodori a fette e volendo anche la zucca a dadi.
A questo punto dovresti aver finito la salsa, copri e lasci cuocere per circa 20 minuti poi unisci i ceci scolati e prosegui per circa 5 minuti. Se vuoi, ogni tanto prelevi il sugo dal fondo della tajine e irrori il tutto, sempre senza mescolare.

Può sembrare macchinoso ma non lo è, devi avere gli ingredienti pronti e soprattutto il tempo di stare lì per un'oretta in tutto.
Si può servire con cuscus. 
Si può farne un piatto più completo mettendo sul fondo dei fusi di pollo assieme alle cipolle e poi procedendo nello stesso modo. 

 Attentione! non serve affatto la tajine vera, basta qualsiasi pentola, di coccio oppure no, fondo spesso e con un coperchio abbastanza stagno.

Pin It
Accedi per commentare