Un computer dal cuore saggio. Considerazioni educative sull’uso consapevole del computer e della rete

Scrivere una fiaba su sicurezza in internet e minori è stato un  percorso  condiviso con Mauro Ozenda esperto in materia e collaboratore  della associazione Mani colorate.

Si sono toccate tematiche delicate come la  potenzialità della rete, il rispetto e  il significato della “Netiquette”  ma anche rischi e pericoli quali la pedopornografia, cyberbullismo,  sexting, sicurezza, tutela della privacy, etc.

 

 

La storia ha come protagonista un computer che perde la memoria per un attacco improvviso di alcuni terribili virus.

Lo aiutano a recuperarla, una bimba e il suo fedele gatto, attraverso un viaggio nel bosco, tra stupore e scoperte e qualche incontro strano e quanto mai gradito.

Nella fiaba, la natura è  una fondamentale protagonista e non viene  dimenticata; le relazioni scaldano il cuore e lo rendono vita; gli ostacoli si superano se si condivide la fatica insieme;  i genitori, i nonni sono educatori attenti ma giocosi che invitano all'attenzione e a tenere gli occhi aperti.

Il racconto poi si intreccia con una parte pedagogica sul significato di "protezione", di sicurezza e modalità genitoriali di affiancamento ai bambini davanti al computer.

Concludono il testo, due decaloghi utilissimi sull’uso sicuro della rete internet e facili da fruire, uno per genitori e uno per i più piccoli.

Le illustrazioni sono di Carlotta una ragazzina, ora adolescente, che ha dipinto la fiaba quando aveva dieci anni. Colori e immagini sono istintive e quanto mai evocative.  

Ci è caro ricordare, tra le righe di questo libro, che i genitori sono esempi concreti di un uso corretto di internet e di tutte le nuove tecnologie. I figli guardano e osservano con attenzione ciò che un mondo adulto propone come "modo" di essere e di agire.

Inoltre, il mondo virtuale nulla deve togliere alla vera palestra emozionale che è quella del mondo reale e delle relazioni interpersonali, ricca fucina di esperienze condivise.

Gli animali diventano, nel racconto, protagonisti di un contatto vitale, affettivo molto prezioso.

A tutti, bimbi e adulti, auguriamo una buona lettura “insieme” magari nelle giornate calde di un’estate alle porte.

Un grazie sincero, al prezioso spazio di Officina Genitori per gli spunti  educativi proposti, utilissimi per  genitori ed educatori.

Buona lettura.

 

 

Dott. Formica Rosa Rita (Pedagogista) e Mauro Ozenda (Consulente Informatico)

 

autore: Mauro Ozenda e Rosa Rita Formica

editore: Edigiò

Per approfondire: qui!

Pin It
Accedi per commentare

Il sogno ostinato. Lettere dall'Africa

È la raccolta di lettere che l'autrice ha scritto a familiari e amici durante i suoi soggiorni in Africa come cooperante.

Un'analisi del problema Africa diversa dal solito, non permeata dal solito pietismo misto ad esaltazione che accompagna i racconti delle missioni umanitarie. Al contrario, il libro è molto lucido e critico ma contemporaneamente appassionato e empatico.

autore: Silvia Montevecchi

editore: Terre di Mezzo

Il volo di Sara

In un grigio pomeriggio autunnale la piccola Sara scende dal treno che la porta insieme a tanti altri verso le baracche di un campo di concentramento.

Leggi tutto...

Facili da amare difficili da educare

autore: Becky A. Bailey
editore: Apogeo

Noi genitori amiamo i nostri bambini, ma non sempre il loro comportamento. E talvolta neppure la nostra reazione al loro comportamento.Così ci sforziamo di trovare modi o strategie per far sí che i nostri figli facciano esattamente ciò che ci aspettiamo, o desideriamo o riteniamo più giusto per loro, spesso con risultati scarsi o nulli, o a costo di conflitti e sensi di colpa.

Leggi tutto...