Filmografia. Protagonisti, i ragazzi! Dal libro allo schermo

Sappiamo bene come sia comune pratica deprecare i film tratti dai romanzi.
Difficile il binomio letteratura-cinema, due linguaggi diversi, ciascuno con le proprie regole e di solito a farne le spese è sempre il cinema. Si aggiunga a ciò il fatto che negli ultimi anni il filone dei teen movies (pellicole sugli adolescenti e per gli adolescenti) ha subito l’attrattiva del cinema commerciale sfociando in una produzione numerosa e stereotipata.

In questa Filmografia abbiamo voluto quindi compiere un’impresa doppiamente coraggiosa.

- Proporre film che possano invitare i ragazzi a leggere e in particolare a leggere libri che parlino di loro e delle esperienze della loro generazione, dopo aver avuto un buon assaggio dalla visione delle immagini cinematografiche che hanno trasposto in modo fedele o rielaborato la trama dei romanzi. Si tratta insomma di un percorso al contrario che vuole trascinare lo spettatore a diventare lettore e a scoprire che, pur partendo da linguaggi e settori distinti, romanzo e film possono condividere sistemi di significati culturali e immaginari collettivi.

- Proporre film sugli adolescenti che sfuggano al genere che si è riprodotto in questo primo decennio del nuovo secolo e che si caratterizza in decine di titoli sempre uguali, legati cioè alla raffigurazione di uno stesso stereotipo di pubertà: scoperta dell’amore, le amicizie, le invidie, le confessioni, il sesso esibito come se fosse gesto di emancipazione di ragazzi e ragazze.

Ecco dunque una lista di film del Duemila che ci parla della più delicata delle transizioni presentata attraverso storie diverse e con una regia autoriale; in alcune sarà più facile per i nostri ragazzi rispecchiarsi, per altre meno perché provenienti da mondi diversi, in alcune inoltre è messa in luce la marginalità economica, familiare e il disagio affettivo. Realtà non edulcorate e per questo abbiamo voluto aggiungere un’ulteriore indicazione di rating: PG+16, per film rivolti a ragazzi del triennio di scuola superiore.

Non si tratta di una Filmografia esaustiva sull’adolescenza che, come si sa, porta al suo interno molte problematiche che meritano un’attenzione a parte. È nostra intenzione quindi rimandare chi è interessato alla tematica, ad un’altra filmografia di prossima pubblicazione che, non essendo più legata al riferimento letterario, potrà comprendere molti altri titoli.   


AN EDUCATION

Regia: Lone Scherfig
Interpreti: Peter Sarsgaard, Carey Mulligan, Alfred Molina, Dominic Cooper, Rosamund Pike
Gran Bretagna, 2009 – Drammatico, 100’
Rating: PG+13
Trailer

Nell’Inghilterra del 1960, Jenny è una sedicenne tutta dedita allo studio la cui massima aspirazione è entrare all’università di Oxford. La sua vita cambia quando conosce David, un affascinante trentacinquenne: nonostante la differenza d’età, tra i due scoppia l’amore e Jenny si trova a ridiscutere le proprie priorità. Tratto dal libro di Nick Hornby molto famoso come scrittore e sceneggiatore grazie al successo ottenuto con i film Febbre a 90, Alta fedeltà e About a boy - Un ragazzo, tutti tratti da suoi romanzi.

 

BELLAS MARIPOSAS

Regia: Salvatore Mereu
Interpreti: Micaela Ramazzotti, Sara Podda, Maya Mulas
Italia, 2012 – Drammatico, 100’
Rating: PG
Trailer

Storia di adolescenti sotto-proletarie che vivono ai nostri giorni in un quartiere periferico di Cagliari. Belle farfalline, bellas mariposas, così si autodefiniscono le bambine che da adolescenti scoprono la sessualità e il mondo adulto. Sono le due amiche Cate e Luna,  che riescono a volare libere e leggere anche nel degrado ambientale e sociale in cui vivono. Tratto dall'omonimo racconto di Sergio Atzeni.

 

BLING RING (The Bling Ring)

Regia: Sofia Coppola
Interpreti: Israel Broussard, Katie Chang, Taissa Farmiga, Claire Alys Julien, Georgia Rock, Emma Watson…
USA, Gran Bretagna, Francia, Germania, Giappone 2013 - Drammatico, 90’
Rating: PG+16
Trailer

Ossessionati dalla fama, dal successo e dal denaro, cinque adolescenti usano internet per individuare gli indirizzi di ricchi e noti personaggi dello star system. L'obiettivo è intrufolarsi nelle loro abitazioni e derubarli di beni ed oggetti preziosi. Ispirato a una storia vera accaduta tra l'ottobre 2008 e l’agosto 2009, periodo durante il quale i giovani ladri riuscirono a racimolare un bottino di oltre 3 milioni di dollari, Bling Ring è tratto dal libro di Nancy Jo Sales, la giornalista che è riuscita ad intervistarli.

 

COME DIO COMANDA

Regia: Gabriele Salvatores.
Interpreti: Elio Germano, Filippo Timi, Fabio De Luigi, Angelica Leo, Vasco Mirandola
Italia, 2008 – Drammatico, 103’
Rating: PG+13
Trailer

Rino e Cristiano Zena sono padre e figlio e sono una famiglia perché la madre se n'è andata e loro vivono soli. Cristiano potrebbe essere un adolescente come tanti, ma è Rino a non essere un padre come gli altri: disoccupato, emarginato, violento, alcolista, tenuto sotto controllo dall'assistenza sociale che minaccia di revocargli la custodia del figlio. Rino, tuttavia, ama Cristiano e si dedica a lui con tenerezza ed è con vero affetto che lo educa alla violenza e al culto della forza. Tratto dal romanzo di Niccolò Ammaniti vincitore del Premio Strega nel 2007.

 

IL GIARDINO DELLE VERGINE SUICIDE (The Virgin Suicides)

Regia: Sofia Coppola
Interpreti: James Woods, Kathleen Turner, Danny DeVito, Kirsten Dunst, Josh Hartnett
USA, 1999 – Drammatico, 95’
Rating: PG+16
Trailer in inglese

Nella provincia americana degli anni Settanta, i Lisbon hanno educato le cinque figlie (dai 13 ai 17 anni)  in modo molto rigoroso e religioso. Viste attraverso gli occhi di quattro ragazzi che le hanno sempre ammirate dal giorno del loro arrivo in città e raccontate attraverso i loro ricordi. Rinchiuse in casa e costrette nella loro stanza ovattata le ragazze manifesteranno in modo tragico il loro malessere arrivando all’atto estremo. La storia è realmente accaduta nel 1974 nel Michigan ed è ispirata al romanzo omonimo di Jeffrey Eugenides.

 

IL RAGAZZO INVISIBILE

Regia: Gabriele Salvatores.
Interpreti: Ludovico Girardello, Valeria Golino, Fabrizio Bentivoglio, Ksenia Rappoport, Aleksei Guskov, Noa Zatta, Raicho Vasilev
Italia, Francia, Irlanda 2014 – Fantasy, 100’
Rating: PG
Trailer

Michele ha 13 anni e vive in una tranquilla città sul mare. Non si può dire che a scuola sia popolare, non brilla nello studio, non eccelle negli sport. Ma a lui in fondo non importa. A Michele basterebbe avere l’attenzione di Stella, la ragazza che in classe non riesce a smettere di guardare. Finché un giorno, inaspettatamente, non accade qualcosa di straordinario: Michele si guarda allo specchio e si scopre invisibile. La più incredibile avventura della sua vita sta per avere inizio. Tratto dall’omonimo libro edito da Salani con Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo come autori.

 

IO E TE

Regia: Bernardo Bertolucci.
Interpreti: Jacopo Olmo Antinori, Tea Falco, Sonia Bergamasco, Pippo Delbono, Veronica Lazar
Italia, 2012 – Drammatico, 97’
Rating: PG+13
Trailer

Un quattordicenne introverso e nevrotico che frequenta il liceo classico, sogna di condurre un'esistenza lontana dal caos e dai problemi di ogni giorno. Durante le vacanze natalizie, l'ennesima bugia raccontata alla madre lo costringe a un'esperienza anomala: anziché andare in settimana bianca con altri tre compagni come crede tutta la famiglia, Lorenzo si rinchiude nella cantina di casa in piena solitudine per trascorrervi due settimane, portando con sé le scorte di cibo, il telefonino e una crema autoabbronzante. Improvvisamente nella cantina, però, irrompe la sorella maggiore. Tratto dall’omonimo libro di Niccolò Ammaniti pubblicato nel 2010.

 

LA RAGAZZA CHE SALTAVA NEL TEMPO (Toki o kakeru shôjo)

Regia: Mamoru Hosoda.
Giappone, 2006 – Animazione, 98’
Rating: PG
Trailer

Makoto Kanno è una liceale incerta sul proprio futuro, sia per quel che riguarda le questioni scolastiche, sia per quelle di cuore. Le cose cambiano quando, mentre si trova coinvolta in un incidente che probabilmente le sarà fatale, si ritrova trasportata indietro nel tempo. Makoto è infatti in grado di spostarsi sulla linea temporale e usa questo dono per risolvere questioni inizialmente ordinarie, scoprendone però sorprendenti effetti collaterali. Ma basta viaggiare nel tempo per coronare una storia d’amore? Basato sul racconto di Yasutaka Tsustsui.

 

LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI

Regia: Saverio Costanzo
Interpreti: Alba Rohrwacher, Luca Marinelli, Martina Albano, Arianna Nastro, Tommaso Neri [II]
Italia, Francia, Germania 2010 – Drammatico, 118
Rating: PG+16
Trailer

I numeri primi sono divisibili soltanto per uno e per se stessi. Sono numeri solitari e incomprensibili agli altri. Alice e Mattia sono entrambi “primi”, entrambi perseguitati da tragedie che li hanno segnati nell’infanzia: un incidente sugli sci per Alice, che le ha causato un difetto a una gamba; la perdita della sorella gemella per Mattia. Quando da adolescenti si incontrano nei corridoi di scuola, riconoscono il proprio dolore l’uno nell’altra. Crescendo, i loro destini s’intrecciano in un’amicizia speciale, finché Mattia, laureatosi in Fisica, non decide di accettare un posto di lavoro all’estero. I due si separano per molti anni e sarà una sequenza di eventi a ricongiungerli, per riportare in superficie una quantità di emozioni mai confessate. Tratto dall’omonimo libro di Paolo Giordano pubblicato nel 2008 e diventato subito un caso letterario.

 

MEN, WOMEN & CHILDREN

Regia: Jason Reitman
Interpreti: Adam Sandler, Jennifer Garner, Rosemarie DeWitt, Judy Greer, Dean Norris
USA, 2014 – Commedia, 116’
Rating: PG+16
Trailer

Un gruppo di adolescenti, e i relativi genitori, sono alle prese con la fitta trama di emozioni, informazioni e identità che nasconde il web. Tra relazioni, scoperte tragiche e momenti felici, nessuno risulterà immune alla grande rivoluzione digitale che ha investito il nuovo millennio. Tratto dal romanzo omonimo scritto da Chad Kultgen nel 2011. Dello stesso regista ricordiamo Juno e Young Adult entrambi con adolescenti per protagoniste.

 

NELLA CASA (Dans la maison)

Regia: François Ozon
Interpreti: Fabrice Luchini, Ernst Umhauer, Kristin Scott Thomas, Emmanuelle Seigner, Denis Menochet
Francia, 2012 – Drammatico, 105’
Rating: PG+16
Trailer

Un sedicenne si introduce nella casa di un compagno di classe e racconta la vita della sua famiglia nei compiti di letteratura. L'insegnante, impressionato da questo alunno così dotato, ricomincia ad appassionarsi al suo mestiere e si lascia sempre più coinvolgere dalle narrazioni del ragazzo. Il film è la rielaborazione della pièce teatrale Il Ragazzo dell’Ultimo Banco di Juan Mayorga.

 

NEMMENO IL DESTINO

Regia: Daniele Gaglianone
Interpreti: Mauro Cordella, Fabrizio Nicastro, Marinella Ollino, Stefano Cassetti, Gino Lana
Italia, 2004 – Drammatico, 110’
Rating: PG+16

E’ una storia di periferia. Periferia urbanistica e dell'anima, è questo lo spazio fisico e mentale, il limbo esistenziale in cui si ritrovano i due giovani protagonisti, Alessandro e Ferdi. Hanno fra i 15 e i 17 anni , sono compagni di scuola insieme all'amico Toni ed abitano in una città post (ma forse sarebbe più giusto dire ex) industriale in decadenza, in via di smantellamento e/o ristrutturazione ed invasa da cantieri. Ale e Ferdi cercano un loro luogo, il proprio posto nel mondo. Tratto dal romanzo omonimo di Gianfranco Bettin edito da Feltrinelli.  L’autore del libro ha avuto parole encomiastiche per la trasposizione cinematografica di Gaglianone. Uno dei casi in cui il binomio letteratura- cinema è davvero ben riuscito.

 

NOI SIAMO INFINITO (The Perks of Being a Wallflower)

Regia: Stephen Chbosky
Interpreti: Logan Lerman, Emma Watson, Ezra Miller, Mae Whitman, Kate Walsh
USA, 2012 – Commedia, 104’
Rating: PG+13
Trailer

Charlie, adolescente introverso, è il tipico ragazzo "da tappezzeria", di quelli che stanno appoggiati alla parete durante le feste e non partecipano mai in prima persona agli eventi. Timido, sensibile, riflessivo racconta la sua vita a Pittsburgh durante l'anno scolastico 1991-1992 attraverso le lettere indirizzate a un anonimo amico: la prima festa, il primo amore, le prime esperienze "forti". E il suo legame con due nuovi amici, che lo aiuteranno a scoprire sé stesso. Il libro  è stato pubblicato nel 1999 (in Italia è uscito nel 2006 con il titolo Ragazzo da parete).  Il suo autore Stephen Chobsky ha impiegato diversi anni per trasformarlo in un film, firmandone sceneggiatura e regia.

 

NON LASCIARMI (Never Let Me Go)

Regia: Mark Romanek
Interpreti: Carey Mulligan, Andrew Garfield, Keira Knightley, Isobel Meikle-Small, Ella Purnell
USA, Gran Bretagna 2011 – Drammatico, 103’
Rating: PG+13
Trailer

In una società distopica alcuni ragazzi sfortunati vengono messi al mondo ed allevati per fornire riserve di organi. Kathy, Tommy e Ruth trascorrono la loro infanzia ad Hailsham, un apparente idilliaco collegio inglese. Quando lasciano il rifugio della scuola e una terribile verità del loro destino si rivela a loro, devono anche confrontarsi con i profondi sentimenti di amore, gelosia e tradimento e le pulsioni sessuali tipici dell’adolescenza. Tratto dall’omonimo romanzo di grande successo di Kazuo Ishiguro, autore anche di Quel che resta del giorno.

 

PARANOID PARK

Regia: Gus Van Sant
Interpreti: Gabe Nevins, Daniel Liu, Jake Miller, Taylor Momsen, Lauren Mc Kinney
Francia, USA 2007 – Drammatico, 85’
Rating: PG+13
Trailer

Alex, un giovane skater di 16 anni, uccide accidentalmente una guardia giurata nei pressi del parco più malfamato di Portland in cui si pratica skateboard, il Paranoid Park. Decide di non dire nulla.  Gus Van Sant è un regista che ha saputo raccontare in molte pellicole i disagi dell’adolescenza.  Paranoid Park è tratto dall’omonimo  romanzo di  Blake Nelson.

 

QUALCUNO CON CUI CORRERE (Mishehu Larutz Ito)

Regia: Oded Davidoff
Interpreti: Bar Belfer, Yonatan Bar Or, Yuval Mendelson, Rinat Matatov, Tzahi Grad
Israele, 2006 – Drammatico, 118’
Rating: PG+13
Trailer

Assaf è un timido diciassettenne che vive a Gerusalemme cui viene affidato il compito di rintracciare i proprietari di un labrador trovato a vagare per le strade della città. E man mano che segue il peregrinare del cane, cui va affezionandosi, inizia a ricomporre l'incredibile storia che sta dietro alla sparizione del padrone del cane: una storia intrigante che lo cattura e che riguarda una ragazza, Tamar, una musicista che un mese prima si era avventurata in una disperata ricerca nei bassifondi della città. E così Assaf, affascinato dalla figura femminile che non ha mai incontrato e della quale va fantasticando, si ritrova proiettato in un percorso destinato ad accelerare i tempi della sua crescita e a mettere alla prova il suo coraggio. Tratto dal bellissimo romanzo di David Grossman.

 

QUEL FANTASTICO PEGGIOR ANNO DELLA MIA VITA (Me & Earl & the Dying Girl)

Regia: Alfonso Gomez-Rejon
Interpreti: Thomas Mann, RJ Cyler, Olivia Cooke, Nick Offerman, Jon Bernthal
USA, 2015 – Drammatico, 104’
Rating: PG+13
Trailer

Durante l'ultimo anno di liceo Greg cerca di evitare le interazioni sociali, mentre segretamente sta girando dei film vivaci e bizzarri con Earl, il suo unico amico. Ma sia il suo anonimato che l'amicizia con Earl rischiano di saltare quando sua madre lo costringe a fare amicizia con una compagna di classe malata di leucemia. La sceneggiatura è scritta da Jesse Andrews, autore del romanzo da cui il film è tratto. 

 

SPEAK. LE PAROLE NON DETTE

Regia: Jessica Sharzer
Interpreti: Kristen Stewart, Michael Angarano, Robert John Burke, Hallee Hirsh, Eric Lively
USA, 2004 – Drammatico, 89’
Rating: PG+13
Trailer in inglese con sottotitoli in italiano

Melinda Sordino sa di essere un’emarginata. Dopo aver rovinato a tutti la festa di fine anno scolastico chiamando la polizia – la peggior colpa di cui ci si possa macchiare nel dorato mondo del liceo – le sue migliori amiche le hanno tolto la parola e gli altri studenti la guardano con disprezzo. Decide, allora, di rinchiudersi nell’eremo dei suoi pensieri, dove le bugie e le ipocrisie della scuola, degli insegnanti e dei genitori sprofondano nel suo stesso silenzio e l’unico sollievo che le rimane è quello di non parlare. Ma non è tutto così semplice nemmeno nella sua testa, un segreto le secca la gola e le serra le labbra. Tratto dall’omonimo bestseller di Laurie H. Anderson.

 

THE DREAMERS. I SOGNATORI

Regia: Bernardo Bertolucci
Interpreti: Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green, Robin Renucci, Anna Chancellor
Italia, Gran Bretagna, Francia 2003 – Drammatico, 130’
Rating: VM14

Quanto il cinema sia importante nell’adolescenza ce lo dice Bertolucci attraverso la storia di questi 3 ragazzi durante gli infuocati anni del maggio francese. Rimasti soli mentre i genitori sono in vacanza, Isabelle e Theo invitano a casa loro Matthew, un americano che hanno appena conosciuto. I tre decidono di non uscire e definiscono le regole della loro reclusione. Esplorando emozioni ed erotismo, arriveranno a conoscersi profondamente e a mettersi alla prova. E’ la trasposizione del romanzo "The Holy Innocents" di Gilbert Adair pubblicato nel 1988. 

 

UN GIORNO QUESTO DOLORE TI SARÀ UTILE

Regia: Roberto Faenza
Interpreti: Toby Regbo, Marcia Gay Harden, Peter Gallagher, Lucy Liu, Stephen Lang
USA, Italia 2011 – Drammatico, 98’
Rating: PG+13
Trailer 

“Ho 17 anni e non amo molto parlare. Sono un anarchico, odio la guerra, la politica e la religione organizzata. I miei dicono che sono un asociale perché non voglio andare all’ università. Non ci voglio andare perché non voglio essere indottrinato. Mi bastano le idee che ho. Amo leggere e passare le giornate in campagna da mia nonna. Per questo sarei un disadattato?” E’ il ritratto umoristico e appassionato della New York di oggi, raccontato attraverso gli occhi del giovane James e della sua squinternata famiglia. Tratto dal romanzo omonimo di Peter Cameron il cui protagonista è stato accostato a Il giovane Holden di J.D. Salinger.

 

Legenda "Rating"

T: il film è classificato come "per Tutti"
PG: si suggerisce una visione accompagnata dai genitori
PG + 13: si suggerisce visione accompagnata da un adulto, ad un pubblico sopra i 13 anni
PG + 16: si suggerisce visione accompagnata da un adulto, ad un pubblico sopra i 16 anni
VM 14: il film è vietato ai minori di 14 anni

Pin It
Accedi per commentare

Intelligenza emotiva per un figlio

Questo libro è l'applicazione all'educazione dei figli della teoria che Goleman illustra nel suo famoso saggio "Intelligenza Emotiva".

L'intelligenza emotiva è una facoltà il cui quoziente intellettivo si fonde con virtù morali quali l'autocontrollo, la pervicacia, l'empatia e l'attenzione per gli altri e che, opportunamente coltivata, può permettere a tutti di condurre una vita migliore.

A prima vista può sembrare un manuale, visto che si propone di insegnare ad essere dei buoni "allenatori emotivi" per i figli. In realtà ci sono molti spunti interessanti e informazioni molto utili riguardo le varie fasi dell\'età evolutiva. Gottman divide schematicamente i genitori in quattro categorie: il genitore "censore", modello autoritario per intenderci; il genitore "noncurante", quello che si disinteressa delle emozioni del figlio; il genitore "lassista", che nonostante comprenda il figlio non offre indicazioni di comportamento né aiuta il figlio a risolvere il problema; il genitore "allenatore emotivo" che oltre a comprendere e a rispettare le paure e sentimenti del figlio riesce a porre dei limiti e aiuta a risolvere i problemi.

autore: John Gottam con Joan De Claire (tradotto da A. Di Gregorio e B. Lotti)

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

La vera storia del pirata Long John Silver

La biografia - raccontata in prima persona - di Long John Silver, il temibile pirata con una gamba sola dell'Isola del Tesoro, fatto sparire da Stevenson nel nulla che riappare ora vivo e ricco in Madagascar intento a scrivere le sue memorie.

E così ci si ritrova - adulti - a leggere una storia di pirati, con lo stesso gusto con cui lo facevamo da bambini, sognando ancora di porti affollati di vascelli, taverne fumose, tesori, arrembaggi, tempeste improvvise.

Ma non c'è solo questo, c'è anche la scoperta del mondo all'epoca della pirateria, i legami con il commercio ufficiale, le condizioni atroci dei marinai, i soprusi dei capitani, il codice egualitario dei pirati, le loro efferatezze e quelle contro cui si ribellavano.

 

Un grande affresco di un'epoca e di un mondo che ha sempre affascinato grandi e piccoli.

autore: Larsson Björn (traduzione K. De Marco)

editore: Iperborea

Il segreto della resistenza psichica

Quante volte ci siamo detti che sarebbe bello avere una corazza dell’anima, una difesa contro le pressioni lavorative, le forti richieste che arrivano dalla famiglia, dai figli, da questa vita che sembra diventare sempre più stressante. Sarebbe bello avere fiducia in se stessi, così da farci scivolare via le critiche che spesso sentiamo su di noi, oppure avere le risorse per superare le crisi, avere le energie necessarie per affrontare non solo i piccoli problemi quotidiani, ma le inevitabili grosse difficoltà che la vita ci pone davanti. Ci sono persone che hanno tutte queste caratteristiche:  sono le persone resilienti.

Leggi tutto...