Non tutte le storie ho voglia di raccontarle.

Michele Palazzetti l'autore della rubrica Esterno con figli, ci racconta come nascono le sue  "annotazioni a margine delle vite degli altri".

 

 

Quelle che scrivo, ho scelto di farlo nella speranza siano di stimolo a vedere ciò che a volte ci sfugge, nel nostro rapporto con i figli. A chiederci in che modo ci riguardi quel qualcosa di stonato, visto affacciandoci sulla storia di altri.

Non le commento, perché convinto che quello che ho da dire sia un imbuto stretto, che contraddice l'intento dichiarato. Quello che ho da dire è meno di quello che ciascuno può vedere.

Qualcuno non si ritrova, in questo gioco. Qualcun altro si trova scomodo e protesta. C'è chi ci vede una galleria di mostri, chi un esercizio facile di messa alla berlina.

Chi si diverte, chi per niente. Chi dice "ma dai".

Quando sei genitore e fai il genitore, hai poco tempo e poca lucidità per guardarti. Con questi sketch guardo fuori. Ad un Esterno con Figli. E mi specchio. 

E non sempre mi piaccio.

Non tutte le storie ho voglia di raccontarle. Ma di fronte a nessuna mi capita di pensare che non vorrei averle viste e vissute. Anche quando fanno male. Perché il passaggio delle persone nella mia vita, fosse pure d'un istante, non lo cancello mai.

Pin It
Accedi per commentare

Una sorellina per Paolino

Presto mamma coniglio avrà un piccolo e tutti sono felici...

Tutti tranne Paolino. Il suo amico Robi l'ha avvertito: i neonati sono una vera catastrofe e Paolino, a dire il vero, preferirebbe avere un criceto, piuttosto che un bebè.

Ma, quando nasce la sorellina, cambia tutto...

Una storia piena di umorismo e tenerezza che parla dei dubbi e delle paure di tutti i bambini, quando arriva a casa un fratellino.

Età consigliata: dai 3 anni.

 

autore: Brigitte Weninger, Éve Tharlet (traduzione di L. Battistutta)

editore: Nord-Sud

La sottile linea scura

Lansdale Joe R. é un autore americano che spazia dal giallo al western, dall'horror al romanzo storico, dalla satira sociale al romanzo di formazione come 'La sottile linea scura'.

Ambientato nel Texas del 1958 è la storia del tredicenne Stanley, che lavora nel drive-in del padre e mette il naso in un segreto che doveva rimanere celato. In quell'estate avviene "la perdita dell'innocenza" di Stanley, il mondo per lui cambierà per sempre.

La 'sottile linea scura', che segna per lui la scoperta del male, del dolore e della morte insieme con l'esplosione del sesso e la consapevolezza del conflitto razziale, diventa il mezzo con cui l'autore ci fa immergere in quegli anni Cinquanta che sembrano così lontani.

Se avete letto con passione 'Il buio oltre la siepe' di Harper Lee questo è un libro che fa per voi.

Autore: Lansdale Joe R.

Editore: Einaudi

Città blu città gialla

 

Città Blu e Città Gialla sono vicine e separate solo da un fiume. Una è famosa per i suoi ombrelli variopinti, l’altra per i calzolai che fabbricano scarpe eccezionali.

Gli abitanti hanno sempre vissuto in pace e un ponte permette agli abitanti di passare da una sponda all’altra e tutti andavano d’accordo, finché un giorno non decidono di ridipingere il vecchio ponte che collega le due città: già, ma di quale colore?

Leggi tutto...