Filmografia. Autismo e Sindrome di Asperger

Esistono tantissimi film che affrontano la tematica dell’autismo, offrendo l’opportunità a chi non la conosce di comprendere quali siano le caratteristiche che condizionano la vita personale e sociale di chi ne è affetto e di chi gli sta intorno.

Da quando Dustin Hoffman ha interpretato Rain Man nel 1988, dando popolarità al personaggio di un autistico stravagante con un grande talento nel memorizzare i numeri, molto è cambiato.

 

 

Oggigiorno si parla di “spettro autistico”, perché le manifestazioni di questa sindrome sono diverse, con vari livelli di gravità e con sintomi molto variabili. Il cinema ha saputo superare lo stereotipo dell' "autistico geniale” raccontando storie più verosimili e legate al mondo fragile e sensibile delle persone con questo disturbo. Nella rassegna che vi presentiamo sono presenti film che illustrano queste diversità comportamentali e percettive, partendo dalla prima infanzia e passando dall’adolescenza fino all’età adulta.

Alcuni sono incentrati sulle preoccupazioni dei genitori e sulle difficoltà di interagire coi propri figli in modo corretto, altri parlano del rapporto tra fratelli e di come vengano stravolti gli equilibri psicologici e familiari, altri ancora si soffermano ad analizzare la sfera affettiva legata al relazionarsi con l’altro sesso; anche l’amicizia è trattata, insieme alla difficoltà di comprendere le convenzioni sociali che normalmente regolano i rapporti tra amici. Molti titoli sono comparsi in versione originale con sottotitoli in italiano.

 

“Il mondo ha bisogno di tutti i tipi di mente” (Temple Grandin).

 

Quanto basta

Regia: Francesco Falaschi. Interpreti: Vinicio Marchioni, Valeria Solarino, Luigi Fedele, Nicola Siri, Mirko Frezza – Italia, 2018 – Commedia, 92’ – Rating: PG+13

Arturo è uno chef talentuoso, finito dentro per rissa. Deve scontare la pena ai servizi sociali tenendo un corso di cucina in un centro per ragazzi autistici, dove lavora Anna. Guido ha la sindrome di Asperger e una grande passione per la cucina. L’improbabile amicizia tra i due aiuterà Arturo a cambiare vita.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=kDQkl9IP3iI

 

Tommy e gli altri

Regia: Massimiliano Sbrolla. Interpreti: Tommy Nicoletti, Gianluca Nicoletti - Italia, 2016 – Documentario, 75’ – Rating: PG+13

Quando nacque Tommy, suo padre non c'era: per il suo lavoro di giornalista, quel giorno stava a Sanremo per commentare il Festival della Canzone Italiana. Esattamente diciotto anni dopo quella sera, padre e figlio si trovano assieme per festeggiare l'entrata di Tommy nell'età adulta e, per ironico paradosso, la sua "guarigione" dall'autismo.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=PEwbFMj_1y8

 

Life, Animated

Regia: Roger Ross Williams. Interpreti: Jonathan Freeman, Gilbert Gottfried, Owen Suskind, Ron Suskind – USA, 2016 – Documentario, 91’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,5/10

Owen Suskind, un ragazzo autistico che non parla da anni, riesce lentamente a uscire dal suo isolamento immergendosi nei film animati targati Disney. La visione delle pellicole permette al giovane di “riconnettersi” con l'amorevole famiglia e il resto del mondo. Tratto dal libro del premio Pulitzer Ron Suskind "Life, Animated: A Story of Sidekicks, Heroes, and Autism".

Trailer sottotitolato in italiano: https://www.youtube.com/watch?v=jsDWZ4e53vU

 

Beautiful Pain (Redha)

Regia: Tunku Mona Riza. Interpreti: Harith Haziq, Remy Ishak, June Lojong, Namron, Nadiya Nissa – Malesia, 2016 – Drammatico, 115’ – Rating:PG+13 - Voto IMDb: 7,8/10

Un ragazzino affetto da autismo è causa di disagio per i suoi maturi genitori. Mentre il padre non accetta che il figlio sia diverso dagli altri, la madre fa del suo meglio per soddisfarne i bisogni. Un giorno, la donna trova le persone giuste che potranno aiutare il figlio a vivere meglio la sua vita.

Trailer sottotitolato in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=sd4gH2xALSo

 

Autism in Love

Regia: Matt Fuller. USA, 2015 – Documentario, 75’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,6/10

Quattro persone all’interno dello spettro autistico e di età differenti raccontano il loro modo di vivere l’amore e le relazioni. Lenny sogna la donna perfetta, Lindsey e David cercano un equilibrio nel loro rapporto e Stephen deve affrontare la fine del suo matrimonio.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=TLlCCur_U_o

 

Jane Wants a Boyfriend

Regia: William Sullivan. Interpreti: Lindsay Arber, Amir Arison, Jon Bass, Margaret Donlin, Polly Draper, Eliza Dushku – USA, 2015 – Commedia, 101’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 6,8/10

Jane, una ragazza con sindrome di Asperger, deve andare a vivere con la sorella Bianca, appena trasferitasi con il fidanzato. Osservando la vita della sorella maggiore, in Jane cresce il desiderio di indipendenza e di una propria vita sentimentale, e decide quindi di chiedere a Bianca di aiutarla a trovare un ragazzo.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=dLjt7LJWZ70

 

Jack of the Red Hearts

Regia: Janet Grillo. Interpreti: AnnaSophia Robb, Famke Janssen, Taylor Richardson, Scott Cohen, Israel Broussard – USA, 2015 – Drammatico, 100’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,3/10

Jack, un’adolescente problematica seguita da un assistente sociale, ha bisogno di comportarsi bene quando ottiene come lavoro quello di occuparsi di Gloria, una bambina affetta da una grave forma di autismo. Intenzionata a rimanere in casa della piccola giusto un paio di settimane per fare un po' di soldi, Jack è sconvolta nel vedere l'impatto positivo che ha sulla vita di Gloria. La stessa Jack, inoltre, subisce il fascino materno di Kay, la madre della bambina. Ben presto però, con la legge che non ammette deroghe e man mano che emergono alcune verità sul suo conto, Jack sarà costretta a fare una scelta.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=CgEiumEkoSs

 

The Special Need

Regia: Carlo Zoratti. Interpreti: Alex Nazzi, Enea Gabino, Carlo Zoratti, Bruna Savorgnian, Carla Meneghin –Germania, Italia, Austria 2013 – Commedia, 83' - Rating: PG+13 – Voto IMDb: 7,5/10

Enea ha trent'anni, un lavoro e una necessità speciale: fare (finalmente) l'amore. Un'impresa non facile per un ragazzo autistico, se non fosse che Enea ha anche due amici, Carlo e Alex, fermamente decisi ad aiutarlo. Basteranno un piccolo viaggio e una grande complicità tutta maschile per creare le giuste condizioni?

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Og9aTRjCOlg

 

Neurotypical

Regia: Adam Larsen. USA, 2013 – Documentario, 52’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,5/10

L’autismo raccontato attraverso gli occhi di persone appartenenti allo spettro autistico. Esplorando le differenze comportamentali e percettive degli intervistati, viene messa in discussione la definizione di “normale” comunemente accettata nella nostra società.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=TS9QNAdNzRM&t=20s

 

Otto passi avanti (Ochos pasos adelante)

Regia: Selene Colombo. Italia, Argentina 2013 – Documentario, 61’ – Rating: PG+13

Il film racconta la vita di cinque bambini residenti a Buenos Aires e diversamente affetti da disturbi dello spettro autistico. Il primo documentario sull'autismo che mostra le strategie per individuare la patologia sin dai primi mesi di vita.

Trailer in spagnolo con sottotitoli in italiano: https://vimeo.com/94845369

 

X+Y (A Brilliant Young Mind)

Regia: Morgan Matthews. Interpreti: Asa Butterfield, Sally Hawkins, Eddie Marsan, Rafe Spall, Jo Yang, Martin McCann, Christina Low, Percelle Ascott, Alexa Davies – Gran Bretagna, 2014 – Drammatico, 111’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,2/10

L'adolescente Nathan, prodigio della matematica e affetto da sindrome di Asperger, non riesce a farsi capire dalla gente, né tantomeno dalla madre Julie, e trova rifugio solo nei numeri. Mister Humphreys, anticonformista e anarchico insegnante che gli fa da mentore e che crede nelle sue capacità, lo sceglie per rappresentare la Gran Bretagna alle Olimpiadi internazionali di matematica. Quando con la squadra parte per Taiwan, Nathan si ritroverà ad affrontare sfide improvvise, tra cui anche i nuovi e poco familiari sentimenti d'amore nei confronti di Zhang Mei, la sua bellissima omologa cinese.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=QfFjzOjsSMo

 

The Story of Luke

Regia: Alonso Mayo. Interpreti: Lou Taylor Pucci, Kristin Bauer, Kenneth Welsh, Cary Elwes, Tyler Stentiford – USA, 2012 – Drammatico, 95’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,2/10

Luke, un giovane con sindrome di Asperger, si trova, dopo la morte dell’amata nonna, a vivere con gli zii. Per cercare una propria indipendenza, si mette alla ricerca di un lavoro e di una fidanzata, finendo in un’azienda “controllata” dal bizzarro Zack.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=VU8Zjpv_q_I

 

Pulce non c’è

Regia: Giuseppe Bonito. Interpreti: Pippo Delbono, Marina Massironi, Francesca Di Benedetto, Ludovica Falda, Piera Degli Esposti – Italia, 2012 – Drammatico, 97' - Rating: PG - Voto IMDb: 6,9/10

Pulce ha nove anni, due occhioni accesi e ascolta solo il tango: non parla perché è autistica, ma questo non significa che non abbia niente da dire. Un giorno come tanti, viene portata via dalla sua famiglia, senza troppe spiegazioni, perché su suo padre grava un'accusa mostruosa. Attraverso lo sguardo divagante e trasognato della sorella Giovanna, entriamo nella quotidianità di una famiglia anormale, con il suo lessico pensato per chi può solo parlare per immagini, il suo caos pieno di emergenza e amore. E senza retorica e senza patetismi esploriamo lo scontro tra mondo adulto e infanzia, tra malattia e normalità, tra rigidità delle istituzioni e legami affettivi.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Sr1Zyl3bHVY

 

Ocean Heaven (Hai yang tian tang)

Regia: Xiao Lu Xue. Interpreti: Jet Li, Wen Zhang, Lunmei Kwai, Yuanyuan Zhu, Yuanyuan Gao, Yong Dong, Ran Chen, Mei Yong – Cina, 2010 – Drammatico, 96’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,6/10

Sam Wong lavora nell’acquario della sua città dove si reca sempre con il figlio autistico Dafu. Quando scopre di avere un cancro, l’uomo, mentre tenta di insegnare al figlio ad essere più autonomo, inizia la difficile ricerca di una struttura che possa accogliere Dafu.

Trailer con sottotitoli in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=qkXbZ14I2Fc

 

Il mio nome è Khan (My Name Is Khan)

Regia: Karan Johar. Interpreti: Shah Rukh Khan, Kajol, Katie A. Keane, Kenton Duty, Benny Nieves, Christopher B. Duncan – India, 2010 – Drammatico, 165’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 8,0/10

Khan, musulmano cresciuto in India, ha una forza d'animo fuori dal comune. Nonostante soffra della sindrome di Asperger, riesce ad avere una carriera brillante che lo porta ad emigrare in America. Proprio qui si innamora di Mandira, una stupenda ragazza indù. Tutto sembra un sogno, fino agli attentati dell'11 settembre. Da quel giorno l'amore tra i due diventa impossibile, ma Kahn non si arrende e intraprende un viaggio straordinario attraverso tutto il Paese per raggiungere il suo amore.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=rZdMqz4c6vE

 

Simple Simon (I rymden finns inga känslor)

Regia: Andreas Öhman. Interpreti: Bill Skarsgård, Martin Wallström, Cecilia Forss, Sofie Hamilton, Susanne Thorson – Svezia, 2010 – Commedia, 85’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,1/10

Simon ha 18 anni e la sindrome di Asperger. Per far funzionare la sua vita, ha bisogno di ordine e routine, che Sam, il fratello maggiore, sa garantirgli. Tutto viene sconvolto però quando Sam viene lasciato dalla fidanzata. Per ritornare alla “normalità”, Simon decide di cercare una nuova ragazza per Sam.

Trailer originale con sottotitoli in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=R96nLMyBYU0

 

Temple Grandin. Una donna straordinaria

Regia: Mick Jackson. Interpreti: Claire Danes, Catherine O'Hara, Julia Ormond, Stephanie Faracy, David Strathairn – USA, 2010 – Drammatico, 103'- Rating: PG - Voto IMDb: 8,3/10

Anni 60: Temple Grandin visita la fattoria della zia. La ragazza è affetta da autismo, ma la sua mente matematica trova immediatamente applicazioni pratiche nel ranch. Temple escogita inoltre una soluzione alla sua impossibilità di essere toccata: ispirandosi alle leve utilizzate per tenere fermi i bovini, costruisce una "macchina degli abbracci".

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=dHNg1GkWKzw

 

Mary & Max

Regia: Adam Elliot. Interpreti: Toni Collette (dà la voce a Mary), Philip Seymour Hoffman (dà la voce a Max), Eric Bana (dà la voce a Damien) – Australia, 2009 – Animazione, 80’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 8,1/10

Narra la storia dell’amicizia epistolare tra Mary, una bambina timida e solitaria che vive nella periferia di Melbourne, e Max, un newyorkese di 44 anni con sindrome di Asperger.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=R2GbYu010a0

 

The Horse Boy

Regia: Michel O. Scott – USA, 2009 - Documentario, 93' - Rating: T - Voto IMDb: 7,3/10

Michel Orion Scott racconta il viaggio compiuto da Rupert Isaacson e Kristin Neff, i genitori del piccolo Rowan, per curare il figlio. Un mese nell'estate del 2007, insieme al loro bambino affetto da autismo, attraversando a cavallo tutta la Mongolia alla ricerca di un gruppo di sciamani, nella speranza che i loro riti e il contatto con la natura possano aiutarlo a guarire. E' il racconto di una "cura" cercata nel rapporto con gli animali e con la natura, fino in capo al mondo.

Trailer in inglese con sottotitoli in italiano: https://www.youtube.com/watch?v=-4dWp5WVJwA

 

Adam

Regia: Max Mayer. Interpreti: Hugh Dancy, Rose Byrne, Peter Gallagher, Amy Irving, Frankie Faison - USA, 2009 - Commedia, 99' - Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,2/10

Adam è un ragazzo affetto dalla sindrome di Asperger. Benché ingegnere intelligentissimo e appassionato di astronomia, ha sempre vissuto un'esistenza da recluso. Tutto cambia quando conosce la nuova vicina di casa Beth, una giovane donna, scrittrice bella e vitale che non si è ancora ripresa da una relazione finita male e che lo trascina fuori dal suo mondo.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=2UxaknhXWLc

 

The Black Balloon

Regia: Elissa Down. Interpreti: Rhys Wakefield, Luke Ford, Toni Collette, Erik Thomson, Gemma Ward – Australia, 2008 – Drammatico, 97’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,3/10

Il film narra la difficoltà dell'adolescente Thomas di accettare il fratello autistico Charlie, che con la sua malattia sconvolge gli equilibri familiari.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=v2DTHkrtKZ8

 

God’s Ears

Regia: Michael Worth. Interpreti: Margot Farley, Michael Worth, John Saxon – USA, 2008 – Drammatico, 117’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,9/10

Una ballerina di lapdance si innamora di un pugile che lotta quotidianamente con un avversario instancabile: l’autismo.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=B8gV6jRUaWk

 

Ben X

Regia: Nic Balthazar. Interpreti: Greg Timmermans, Marijke Pinoy, Laura Verlinden, Pol Goossen, Titus De Voogdt - Belgio, Paesi Bassi, 2007 – Drammatico, 93' – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,4/10

Ben parla poco, socializza poco e ride poco; in compenso studia molto, pensa tanto ed è molto intelligente. Ben ha la sindrome di Asperger, va al liceo, è maltrattato dai bulli di turno, sogna una vita migliore che rimane confinata nei suoi pensieri perché, appunto, parla poco e del resto ha anche pochi, se non nessun amico. Ma Ben è anche Ben X nel mondo virtuale del MMORPG (massive multiplayer online role playing game) a cui gioca, nel quale è un guerriero con punteggio altissimo. In quel mondo Ben X conosce Scarlite, ragazza con cui stabilisce un legame che potrebbe diventare anche reale visto che lei, intuendo dei problemi, decide di andare a trovarlo in treno.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=XSLmm0_q2-U

 

After Thomas

Regia: Simon Shore. Interpreti: Keeley Hawes, Ben Miles, Andrew Byrne, Sheila Hancock, Duncan Preston – Gran Bretagna, 2006 – Drammatico, 93’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 7,6/10

Ispirato ad una storia vera. Kyle ha paura di tutto: non dei mostri, come i bambini della sua età, ma delle attività di ogni giorno. Non sa come affrontare la realtà e si chiude in se stesso senza riuscire a comunicare con i genitori. Solo quando un cucciolo di golden retriever, Thomas, entra nella sua vita, un mondo completamente diverso si aprirà davanti agli occhi del bambino.

Trailer in inglese: https://www.youtube.com/watch?v=vDWkWGp9oGA

 

Mozart & the Whale (Crazy in love)

Regia: Petter Naess. Interpreti: Josh Hartnett, Radha Mitchell, Gary Cole, Sheila Kelley, Erica Leerhsen – USA, 2005 – Commedia, 92’ – Rating: PG+13 - Voto IMDb: 6,9/10

Un tassista affetto da sindrome di Asperger si innamora di una ragazza Asperger come lui. Un amore che è anche la ricerca di un linguaggio, di una comunicazione tra di loro. Naturalmente se la dovranno vedere con l’incomprensione, se non l’ostilità, dell’esterno. Uscito in Italia solo in Home Video.

Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=BOibcxo_aFQ

 

Je m’appelle Nathan (Francia, 2012, 1’56”)

Di Benoît Berthe. L’autismo come metafora di un bambino che non riesce a dormire a causa di un uccellino di carta nella sua testa.

Cortometraggio completo: https://www.youtube.com/watch?v=NF1PykxH_XU

 

Fixing Luka (Gran Bretagna, 2011, 12’)

Di Jessica Ashman. Lucy pensa che il fratellino Luka sia rotto. Lo provano le sue costruzioni ossessive, meticolose ed esasperanti di zollette di zucchero e ditali. E’ convinta che il fratellino vada aggiustato e che sarà lei a farlo, ma non tutto va come immagina…

Cortometraggio completo: https://www.youtube.com/watch?v=L846dU2mhcI&t=190s

 

Mon petit frère de la lune (Francia, 2007, 5’ 53’’)

Di Frédéric Philibert. Una ragazzina cerca di spiegare perché il suo fratellino autistico non è proprio “uguale” agli altri bambini.

Cortometraggio completo: https://www.youtube.com/watch?v=5iwbxmkIaBQ



Approfondimenti:

CinemAutismo:  L’obiettivo di CinemAutismo è dare visibilità a un mondo ancora poco conosciuto, stimolando la curiosità e il dibattito, al fine di rendere i disturbi dello spettro autistico meno “invisibili”, e proponendo agli spettatori nuovi strumenti di interpretazione di una realtà solo apparentemente così lontana da quella “normale”.

 

Pin It
Accedi per commentare

Io sono Malala. La mia battaglia per la libertà e l'istruzione delle donne

Malala Yousafzai è una ragazza nata in Pakistan nella valle dello Swat. Nel libro descrive con orgoglio la bellezza della sua terra: la natura meravigliosa, la bellezza delle montagne e delle sue acque; racconta con sguardo attento anche la storia del suo paese e del suo popolo: i Pashtun, suddivisi in varie tribù sparse nel Pakistan e nell’Afghanistan dove l’ospitalità e l’onore sono i valori fondamentali. Malala ci racconta della sua famiglia, di suo padre e di sua madre che si sono sposati per amore e non attraverso un accordo stipulato dalle rispettive famiglie.

Il padre, in particolare, figlio di un Imam insegnante di teologia, è un padre diverso dagli altri che usano violenza contro le loro mogli. Suo padre condivide ogni scelta di vita con la propria moglie. Anche il nome Malala fu scelto da lui perché era il nome di un’eroina afghana che nel 1880 incitò le truppe del suo paese che stavano per essere sconfitte dall’esercito inglese: innalzò una bandiera afghana, venne uccisa, ma il suo coraggio servì a vincere una sanguinosa battaglia.

Leggi tutto...

L’arte di essere normale

L’arte di essere normale, romanzo pluripremiato d’esordio dell’autrice inglese Lisa Williamson, tradotto in 9 lingue, ha dato avvio a un importante dibattito su tematiche LGBT, trattando la storia di un adolescente transgender. 

Lisa Williamson ha lavorato a lungo in un centro di supporto a ragazzi adolescenti nell’ambito dell’identità di genere e ha riportato la sua esperienza personale in questo racconto.

Narrato con estrema semplicità dello stile, ironia e leggerezza, è senza ombra di dubbio una storia forte, su un adolescente transgender in conflitto con la sua identità.

Leggi tutto...

Il cammino dei diritti

Questo libro illustrato racconta in molto semplice ed immediato del lunghissimo percorso che in tutto il mondo uomini e donne di epoche diverse hanno fatto, nel riconoscimento dei diritti umani. Quando è stato, e dove è stato, che un Paese ha detto no ad una barbaria illuminando la strada non solo ai propri cittadini, ma anche al resto del mondo, perché potesse seguire il suo esempio?

Leggi tutto...