Un vulcano in eruzione

È una via di mezzo tra gioco ed esperimento, da fare possibilmente all'aria aperta o in balcone, l'ideale sarebbe la spiaggia dove oltre al "vulcano" si può costruire un po' di scenografia intorno.


Cosa serve:

- ghiaia, sabbia o terra per costruire la montagna

In alternativa si può fare un vulcano con il das o la pasta da modellare, sistemandolo su un pannello con una superficie piana.

- bicarbonato di sodio

- aceto

- pomodoro o ketchup

Costruire un vulcano a seconda del posto in cui si svolge il gioco.
Se è in spiaggia, basta fare la montagnetta, se sul balcone o in casa, sistemare un bottiglia di plastica e incollarla su un pannello e successivamente circondarla di terra, sabbia o ghiaia. Anche se si utilizza il das non occorre la bottiglia, a patto che ci sia una base per "accogliere" la lava in eruzione.

Miscelare il bicarbonato con il pomodoro e riempire per metà il "vulcano" (o la bottiglia all'interno del vulcano).
Poi aggiungere rapidamente l'aceto e godetevi l'eruzione!
Il bicarbonato reagisce con l'aceto formando una schiuma che uscirà dal vulcano sembrando proprio lava in eruzione.

Pin It
Accedi per commentare

Il mago dei numeri

Un libro da leggere prima di addormentarsi, dedicato a chi ha paura della matematica.

Roberto è un bambino come tanti, che odia la matematica, soprattutto perché non la capisce e gli sembra noiosa. Ma una notte gli appare un mago che lo porta in un mondo affascinante e sconosciuto.

Pian piano Roberto prende familiarità con strumenti matematici che si rivelano divertenti e comincia ad apprezzare quel mondo matematico di cui prima aveva paura. Concetti matematici anche difficili spiegati ai bambini come delle favole.

La matematica è un mostro che fa un po' meno paura.

Per Enzensberger la matematica è un mondo immaginario che riserva continue sorprese ed è capace di colpirti con la sua genialità. Questo libro, scritto per una bambina di dieci anni ma destinato ai lettori di tutte le età, ne è la prova.

autore: Hans Magnus Enzensberger - Illustrazioni di Rotraut Susanne Berner

editore: Einaudi - collana Supercoralli

Guida al consumo critico

"Il consumo critico e grandi campagne di sensibilizzazione hanno indotto varie imprese a imboccare la strada della responsabilità sociale e ambientale. Ma ancora troppe continuano a violare i diritti umani, sfruttando i piccoli produttori del sud del mondo, volendo imporre gli organismi geneticamente modificati, sostenendo regimi oppressivi, finanziando guerre, rifornendo eserciti. Ecco la necessità di informarci per fare sentire alle imprese tutto il nostro peso di consumatori che dicono no a comportamenti irresponsabili. Questa guida aiuta a stabilire su quali prodotti far ricadere le scelte d’acquisto, per indurre le imprese a comportamenti migliori, perché il consumo ha su di esse potere di vita o di morte."

Autore: Centro Nuovo Modello di Sviluppo
Editore: EMI

Anche le cose hanno un'anima

Finalmente una raccolta di racconti per l'infanzia scritta con il cuore. 

"Anche le cose hanno un'anima " di Claudia Volpe non narra di vampiri, fantasmi e mostri spaziali che alimentano gli incubi dei bambini. Solo storie di oggetti comuni, ma con l'anima ed i sentimenti veri di ogni giorno.

Gli oggetti "parlano" ai bambini e così li vedrete giocare e colloquiare, oltre che con i giocattoli, anche con le pentole della mamma, con le mollette, con la frutta Certo, ogni epoca ha dei personaggi particolarmente cari ai bambini e, nel terzo millennio, tra mille sofisticati giochi elettronici e libri che narrano di invincibili eroi spaziali e terrestri e di mostri più o meno spaventosi, io credo che ci sia ancora un po' di spazio per le storie semplici che narrano di buoni sentimenti; passano gli anni, ma il cuore dei nostri bambini rimane sempre lo stesso, in qualsiasi tempo si viva, perché l'essenza più vera dell'infanzia è costituita principalmente di fantasia e teneri affetti. Leggi tutto...