Libri di Marcello Bernardi

Libri di Marcello Bernardi

Marcello Bernardi ha scritto, oltre a circa 60 pubblicazioni scientifiche, molti testi divulgativi relativi alla crescita, allo sviluppo e all'educazione del bambino e dell'adolescente.

Il più noto e diffuso è "Il nuovo bambino" - 1° edizione 1972 con 24 ristampe, edizione riveduta e ampliata 1998, ultima ristampa 2002.

Gli altri sono, in ordine di pubblicazione:

"Mille giorni di parole", con la partecipazione di Enzo Tortora e Luigi Marsico, Edizioni Educative, Milano 1968
"Enciclopedia pratica per l'allevamento e l'educazione dei figli", di cui ha curato l'adattamento dall'edizione americana insieme a Maria De Benedetti, Mondadori 1971
"Il problema inventato", EMME Edizioni 1971, 1974
"Il problema della sovrappopolazione" fasc. 5 di Italia Nostra, Milano 1975
"Discorso alla coppia", Quadragono libri, Conegliano 1975
"Il figlio facoltativo", Milanolibri 1975
"La maleducazione sessuale", EMME Edizioni 1977
"La moltiplicazione umana contro l'uomo", Edizioni Atlas 1979
"Educazione e libertà", De Vecchi 1980, ried. Fabbri 2002
"Rolonio", favola per bambini ed adulti, Agorà 1981
"Per una gioventù senza cuore", Stamperia della frontiera, Caneggio 1984
"Metodo in pediatria", col professor Roberto Burgio, Edizione Franco Angeli 1986
"Gli imperfetti genitori", Fabbri 1988. Bur 1993. Superbur saggi 2000
"Giulia Filippetti ovvero Cronache della procreazione responsabile", Unione Femminile Nazionale 1990
"Sessualità", Milanolibri 1993
"Il tuo bambino diventa grande", con Munari, Omicini, Ugazio, Sperling&Kupfer 1994. Sperling Paperback 1997
"La fine del giorno", romanzo ispirato alla sua esperienza nella Resistenza, Milanolibri 1995
"L'avventura di crescere", Fabbri Editori 1995, 1999. Mondolibri 2000
"La tenerezza e la paura", con Pina Tromellini, Salani 1996. Mondolibri 2000. Tea 2002
"Adolescenza", Fabbri Editori 1998
"Lettere ai genitori" a cura di Laura Matteucci, Salani 1998. Tea 2000
"Corpo mente cuore" con Cesare Barioli, Luni 1998
"Piccolo manuale per vecchi guerrieri", Centro A.M.Maderna, Verbania 2000
"Infanzia fra due mondi", Fabbri Editore 2000
Libro intervista di Roberto Denti, "Conversazioni con Marcello Bernardi. Il libertario intollerante", Elèuthera 1991, 1996
"Ascoltare i bambini", a cura di Valeria Covini, Fabbri Editori, 2003

Pin It
Accedi per commentare

Genitori Manipolatori. Riconoscere e fuggire l'amore malato

Sappiamo tutti che colpevolizzare i figli, insultarli o denigrarli in pubblico sono azioni abominevoli, che intaccano l'autostima dei ragazzi, rendendoli insicuri delle proprie sensazioni. Ma a nessuno viene in mente che ciò significhi non amare i figli, né tanto meno essi hanno la percezione di subire un sopruso. 

In effetti non è facile capire dove sta il limite tra un normale sbotto genitoriale, un momento di debolezza o insicurezza educativa e un comportamento persistente di maltrattamento emotivo. La differenza sta nella frequenza e nei modi impiegati per esercitare il proprio potere, instillando sensi di colpa con comportamento spesso insensati e ingiustificati. I genitori di questo tipo sono "manipolatori" patologici, sono quelli che in psichiatria vengono definiti con personalità narcisistica.

Leggi tutto...

Intelligenza emotiva per un figlio

Questo libro è l'applicazione all'educazione dei figli della teoria che Goleman illustra nel suo famoso saggio "Intelligenza Emotiva".

L'intelligenza emotiva è una facoltà il cui quoziente intellettivo si fonde con virtù morali quali l'autocontrollo, la pervicacia, l'empatia e l'attenzione per gli altri e che, opportunamente coltivata, può permettere a tutti di condurre una vita migliore.

A prima vista può sembrare un manuale, visto che si propone di insegnare ad essere dei buoni "allenatori emotivi" per i figli. In realtà ci sono molti spunti interessanti e informazioni molto utili riguardo le varie fasi dell\'età evolutiva. Gottman divide schematicamente i genitori in quattro categorie: il genitore "censore", modello autoritario per intenderci; il genitore "noncurante", quello che si disinteressa delle emozioni del figlio; il genitore "lassista", che nonostante comprenda il figlio non offre indicazioni di comportamento né aiuta il figlio a risolvere il problema; il genitore "allenatore emotivo" che oltre a comprendere e a rispettare le paure e sentimenti del figlio riesce a porre dei limiti e aiuta a risolvere i problemi.

autore: John Gottam con Joan De Claire (tradotto da A. Di Gregorio e B. Lotti)

editore: BUR Biblioteca Univ. Rizzoli

Padri e Figlie istruzioni per l'uso

"[…] il cuore non deve appartenere al papà. Il cuore di una ragazza deve essere libero. Libero di diritto.
Guai a quei padri "idoli "che rendono impossibile un altro amore. Guai a quei padri così assillanti da impedire di vivere una vita propria. Guai infine a quei padri assenti che costringeranno la figlia a una ricerca lunga tutta una vita."

Leggi tutto...