Esterno con figli

Annotazione a margine delle vite di altri

di Michele Palazzetti

Responsabile Coaching e Formazione IPSE Istituto Psicologico Europeo.
Marito, padre di due figlie, coach, consulente di comunicazione strategica, il tutto con due gatte che litigano spesso.

Foto di: Brunifia

Stessa reazione basica. Appetiti diversi.

Fuori della finestrella, al solleone, ci sono i fili per i panni. Deserti se non fosse per un reggiseno nero. Generoso parecchio.


Proprio sotto, un bambinotto se lo guarda a naso in su. Impalato. E ogni tanto smùcina mascella contro mandibola come c'avesse il ciuccio, o un bolo.


Poco più dietro, nella stessa posizione, il padre. A capa addietro, con la pancia spinta in fuori e i piedi divergenti. E pure lui, pare con l'acquolina in bocca. Un poco più salata.

Se ci allenassimo un poco a ribaltare i punti di vista...

Una ragazza di vent'anni posta su Facebook la foto della sua auto. Dettaglio della fiancata, grigiometallizzata, lucida; con una succulenta striscia azzurra.

Scrive: "I risvegli della domenica mattina. Grazie, stronzo proprietario dall'auto blu. Per non aver lasciato manco un bigliettino di scuse. Che ti venga un cagotto fulminante".

La pubblicazione del più recente "Esterno con Figli", “Caro Diario” ha suscitato una buona serie di commenti sul forum di Officina Genitori
Non me ne prendo il merito. Bontà vostra e del tasto sensibile toccato.
I vostri scritti, appassionati, fanno ghiotta l'occasione. Perciò vi propongo un gioco.


Prendete tutti i contributi al dibattito. Copiate e incollate in unico testo.
Ora andate in cima e leggete di seguito, immaginando di rivolgervi a quella ragazza che nel mio raccontino sta al suo banco, muta, masticando gomma anche detta chewing gum.

Facili da amare difficili da educare

autore: Becky A. Bailey
editore: Apogeo

Noi genitori amiamo i nostri bambini, ma non sempre il loro comportamento. E talvolta neppure la nostra reazione al loro comportamento.Così ci sforziamo di trovare modi o strategie per far sí che i nostri figli facciano esattamente ciò che ci aspettiamo, o desideriamo o riteniamo più giusto per loro, spesso con risultati scarsi o nulli, o a costo di conflitti e sensi di colpa.

Leggi tutto...

Ai bambini piace leggere

"Scegliendo questo libro, avete dimostrato di essere interessati all'amore dei bambini per la lettura... Spero che i miei suggerimenti possano suscitare in voi nuove idee, stimolandovi a sviluppare nuovi metodi che contribuiscano al tentativo di educare i figli alla passione per la lettura."

Lettori non si nasce, lo si diventa, ma, come c'insegna Kathy Zahler, non è detto che il diventarlo debba essere noioso, faticoso o difficile. In questo libro ci presenta cinquanta attività divertenti, facili e pratiche che possono aiutare i banbini a sviluppare un amore duraturo per i libri. Ogni attività è descritta in modo semplice ed esauriente. Le istruzioni spiegano cosa fare, che materiale procurarsi e come incoraggiare i ragazzi a voler sapere sempre di più. Un manuale utilissimo per genitori ed insegnanti.

autore: Kathy A. Zahler (traduzione di A. Zabini)

editore: TEA

1940-1945 Gioele, fuga per tornare

Un viaggio a ritroso nel tempo, basato su documenti originali e su frammenti di memoria, dove l'autore Giulio Levi, trova la forza di ritornare alla sua infanzia per raccontare ai bambini di oggi, sono passate due generazioni, la storia della sua famiglia; siamo negli anni bui che vedono le leggi razziali applicate anche in Italia.

Leggi tutto...