Genitori Fatti ad Arte

"Genitori fatti ad arte" è una nuova rubrica di approfondimento pedagogico.

Un'occasione per riflettere sul proprio ruolo genitoriale e sui propri stili educativi, su nuovi modi ed opportunità per stare con i propri figli e condividere esperienze inconsuete attraverso l'arte moderna e contemporanea.

Ogni volta verrà presentata e proposta un'opera d'arte diversa, punto di partenza e stimolo per riflessioni ed attività pratiche per tutta la famiglia.

Perché l'Arte Moderna e Contemporanea?
Come può essere utile in ambito educativo?

In generale l'arte si offre sempre come medium educativo e pedagogico di grande valore, ma soprattutto quella moderna e contemporanea è uno strumento ottimale in questo senso: è provocatoria, spiazzante, a volte incomprensibile e perfino scioccante. Ed è per questo che invita alla riflessione: davanti ad un'opera d'arte contemporanea è pressoché impossibile restare indifferenti. Possiamo non capirla, non condividerne i presupposti o i valori, possiamo esserne disgustati o al contrario completamente rapiti e affascinati senza nemmeno sapere perché, ma susciterà sempre e comunque una qualche reazione che ci porterà a riflettere e a riconsiderare i nostri valori e le nostre convinzioni. Un costante lavoro di revisione e di messa in discussione dei punti fermi della propria cultura, dei valori, dei ruoli, paragonabile a quel che avviene quando si è genitori (o educatori, in generale).

Ecco come l'arte può rivelarsi strumento utile nella costante ricerca dell'equilibrio, precario ed instabile per definizione, e come punto di partenza in itinerari di supporto ai ruoli genitoriali.

La rubrica Genitori Fatti ad Arte è curata per Officina Genitori da Sara Baistrocchi, laureata in Scienze dell'Educazione, Master in Servizi Educativi per il Patrimonio Artistico, specializzata in tecniche artistiche ed artigianato nei contesti formativi.
Lavorando secondo i principi dell'Approccio Reggiano, Sara progetta e conduce da anni, nelle scuole di diverso ordine e grado, percorsi improntati all'educazione del pensiero creativo progettuale, collabora con diverse organizzazioni promuovendo lo sviluppo di stili educativi consapevoli, attraverso l'arte moderna e contemporanea.

Inoltre Sara è anche mamma, e come ama sottolineare; "Ho molta esperienza professionale, ma per avere una panoramica di ciò che comporta l'essere genitore mi è stato utilissimo sperimentarlo direttamente sulla mia pelle!"

Tema: la genitorialità come stili educativi ereditati

Attività: lettera aperta per i genitori

Età: non presuppone la partecipazione dei bambini

Opera: Spirito di una lettera (anno 1937 dimensioni: 33X48,8cm, MoMa - New York)

Autore: Paul Klee 

Gran parte della storia dell'arte moderna e contemporanea parte dalla riscoperta della semplicità, dell'essenza, della sostanza. Per anni gli artisti hanno cercato ispirazione nelle forme d'arte tribali, tra le creazioni dei bambini, nei prodotti artistici scaturiti dalla malattia mentale, alla ricerca di una perduta purezza e di uno sguardo vergine sulla realtà.

Tema: Tratti di personalità e caratteristiche personali

Attività: componimento poetico per non poeti

Età: per i genitori (ma proponibile anche ai bambini dai 10 anni)

Opera: Vaso Sara (fotografia di Alessandra Rizzo)

Autore: Alessandra Rizzo

...il valore del vaso sta nel suo vuoto...

Ci avete mai pensato? Sembra quasi un paradosso ma è proprio così. Ed è un profondo insegnamento che ho imparato in laboratorio di lavorazione dell'argilla dell'artista contemporanea Alessandra Rizzo.

Tema: diversi punti di vista, prospettive inedite

Attività: toilet brush

Età: dai 3 anni

Opera: Fotografia, Sambucus Racemosa (Traubenholunder)

Autore: Karl Blossfeldt 

Guardando questa immagine per la prima volta mi è sembrato di scorgere al centro una ragazza un po' timida e civettuola, dai capelli raccolti in una strana acconciatura, o addirittura dentro ad una cuffia da bagno (una di quelle con i fiori in rilievo che usano le anziane signore per nuotare!). Forse si stiracchia, tra l'aggraziato e l'impacciato, o nasconde il viso dietro alle maniche svasate di un abito elegante dagli elaborati decori. 

Tema: riscoprire tutti i 5 sensi, con particolare attenzione alle sensazioni tattili 

Attività: frottage

Età: dai 2 anni in su

Opera: Sacco 5P

Autore: Alberto Burri 

Che gli stimoli sensoriali rivestano un ruolo importante nella vita dei bambini non è certo una novità. Purtroppo però spesso ce ne dimentichiamo o non prestiamo sufficiente attenzione.

Tema: raccontare storie ed esplorare "mondi possibili"

Attività: costruzione del gioco dei mondi possibili

Età: dai 2 anni in su

Opera: "Parco Güell", Barcellona

Autore: Antoni Gaudì

Il nuovo appuntamento con la rubrica "Genitori fatti ad Arte" è un viaggio, andiamo a Barcellona ad esplorare uno dei posti tra i più magici ed affascinanti d'Europa: Parco Güell.

Tema: Il momento della nanna, leggere e raccontare storie: la narrazione ed il raccontarsi, condividere momenti.

Attività: costruzione dei "ventagli raccontastorie della buona notte"

Età: dai 2 anni in su

Opera: "Libro letto"

Autore: Bruno Munari, Marco Ferreri

Vorrei proporvi questa volta un'opera di Bruno Munari. Sarà la prima di una lunga serie, le opere di Munari si prestano infatti particolarmente bene ad una riflessione pedagogica. 

Iniziamo questo nostro viaggio con un dipinto molto famoso di Joan Mirò: Blu II.

Vi invito ad immaginare di essere sul quadro, in questo meraviglioso, profondo e sconfinato blu, e camminare lentamente, quasi in punta di piedi, sui punti neri, quasi fossero dei ciottoli in mezzo ad un fiume. 
Procediamo pian piano, fino ad arrivare alla striscia rossa. 
Prendiamo coraggio e saltiamo dentro alla striscia rossa, passando al di là del dipinto, dentro al quadro. 

1940-1945 Gioele, fuga per tornare

Un viaggio a ritroso nel tempo, basato su documenti originali e su frammenti di memoria, dove l'autore Giulio Levi, trova la forza di ritornare alla sua infanzia per raccontare ai bambini di oggi, sono passate due generazioni, la storia della sua famiglia; siamo negli anni bui che vedono le leggi razziali applicate anche in Italia.

Leggi tutto...

Facciamo i colori!

Se dipingere, colorare e "pasticciare" sono tra le attività preferite di ogni bimbo, immaginate quanto divertimento nel realizzare da soli i propri colori?

Leggi tutto...

Genitori in Gioco

Ben 240 attività fisiche, manuali e intellettuali, suddivise in pratiche schede con le indicazioni di fascia di età e tipologia, adatte a tutti i bambini dalla nascita ai 6 anni da svolgere da soli o con i compagni, in casa o all'aperto, questi giochi stimolano l'immaginazione e la creatività dei bambini e rendono più profondo il legame con i loro genitori.

Una guida che, con entusiasmo ed energia insegna ad esplorare, manipolare, far finta che, sporcare la cucina, animare pupazzi e peluche, disegnare su fogli ciclopici, utilizzare materiali insoliti, in compagnia dei propri figli.

Ogni momento trascorso insieme è un'occasione unica per conoscersi meglio e rinsaldare il legame affettivo; attraverso il gioco, si comunicano sensazioni ed esperienze e si apre la porta alla conoscenza del mondo.
I bambini nascono e crescono a una velocità sorprendente. I ritmi frenetici della vita moderna, però, spesso impediscono a mamma e papà, specie se impegnati con il lavoro, di prendere parte ai giochi dei figli piccoli: costretti a lasciarli in compagnia della «baby-sitter» televisione o con giocattoli e videogiochi già pronti, che lasciano poco spazio alla creatività, rischiano di sentirsi inadeguati e smarriti.

Per venire incontro alle esigenze di tutti quei genitori con sempre più impegni e sempre meno tempo libero a disposizione, ma che desiderano essere presenti con costanza e amore nel prezioso e irripetibile periodo della crescita dei figli, questa guida propone una ricca raccolta di attività ludico-didattiche da organizzare in famiglia, tutte ideate e sperimentate in prima persona dalla mamma/autrice: dai giochi all'aperto ai lavoretti di Natale, dal disegno alla manipolazione dei materiali, dall'invenzione di storie agli sporto più classici rivisitati a "misura di bambino".

autore: Alessandra Zermoglio

editore: Sonda