OFFICINA GENITORI CHIUDE

Carissimi,


il sito di Officina Genitori è stata una bellissima avventura che ci ha insegnato molto, ispirando ognuna di noi nelle nostre vite private, speriamo possa aver offerto qualche spunto utile anche voi.


Per la redazione è giunto il momento di chiudere questa esperienza ed aprirsi a nuovi progetti.


Ringraziamo ancora una volta ognuno degli autori e collaboratori che hanno reso Officina Genitori un luogo speciale, brillante, da cui osservare la quotidianità con prospettive inusuali e sempre aperto al confronto.


Grazie a tutti voi per il vostro supporto, per un piccolo sito tematico, senza pubblicità, gestito su base volontaria come OG, ha significato tanto.


La Redazione

×
Benvenut*!

Nel Forum vengono aperte, con procedura automatica, alcune cartelle che si riferiscono agli articoli pubblicati sul sito di OG. Questo consente di esprimere pareri e creare discussioni sui contenuti dell’argomento in oggetto, in un’ottica di arricchimento e scambio di idee. Invitiamo quindi gli utenti ad un’ attenzione maggiore in quanto tutti i commenti scritti sul Forum si visualizzano anche sotto l’articolo nel sito.

Studia, ma non memorizza

14/12/2018 12:36 #1 da francine
  • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_CREATED_NEW
    Mio figlio sta avendo un serio problema.
    Studia come un pazzo, per dire per ogni verifica si alza alle 3.30 del mattino per ripassare, fa riassunti, prende appunti, li ricopia, eppure non riesce e memorizzare. La sua vita è diventata studio, esce raramente, non fa altro che andare a scuola, studiare, dormire.
    Parlo di Scienze, Letteratura italiana, inglese, tedesca (fa il linguistico), soprattutto.
    Io continuo a dirgli che non ha azzeccato il metodo di studio adatto a lui, e mi pare evidente.
    Sta diventando un grosso problema, e io sono molto preoccupata visto che è in 5a e l'anno prossima andrà all'università.

    Avete suggerimenti?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 13:39 #2 da silvi_a
    • silvi_a


  • Messaggi: 3596

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Schematizza ?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 13:47 #3 da frinz
    • frinz


  • Messaggi: 769

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    perchè dici che non memorizza?
    Potrebbe dipendere da quanto è concentrato su quello che fa, ad esempio alzarsi alle 3 non è un buon sistema, la carenza di sonno incide sulla capacità di concentrarsi.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:05 #4 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    È difficile rispondere alla tua domanda senza sapere come studia Giorgio, quanto è pesante il carico di lavoro, se anche i suo compagni sono così sotto pressione, quanto incide il fatto di aver da recuperare i programmi dell’anno all’estero ...
    Mi viene da dire la stessa cosa che ha detto frinz, che alzarsi alle 3 e 30 difficilmente è un buon sistema per avere la mente lucida ... però ognuno ha i suoi orari preferiti, magari lui ha sempre fatto così.
    Anche ricopiare gli appunti è una cosa che serve a poco o a niente (se gli appunti li hai presi tu) e fa perdere un sacco di tempo. Ci sono degli specialisti dei quaderni In technicolor, che in realtà cercano soprattutto di rimandare il momento in cui dovranno lavorare con la testa più che con la mano ... ma anche questo in fondo è soggettivo.

    Veri e propri problemi di memorizzazione non dovrebbe averne, visto che è arrivato in quinta liceo con risultati mediamente buoni (e per le cose che gli interessano ha una memoria fuori dal comune).

    Non so, tendo più a pensare che quest’anno abbia preso la scuola nel modo sbagliato e che lo aiuterebbe molto condividere lo studio, almeno in parte, con qualche compagno, in modo da sdrammatizzare un po’ le difficoltà (che forse sono comuni, nella sua classe, se è una scuola così esigente). Immagino però che non sia un consiglio che G seguirebbe ...

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:11 #5 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    La scuola comunque, per chi ha le caratteristiche di G, è un ambiente particolarmente difficile, perché si basa su un tipo di apprendimento socializzato (tutti fanno le stesse cose più o meno negli stessi tempi), e presuppone la capacità di gestite varie relazioni sociali (discutere con gli insegnanti, mettere in luce quello che si sa o si sa fare, collaborare con i compagni ecc.)
    L’università permette (spesso) di personalizzare di più il proprio percorso.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:24 - 14/12/2018 14:36 #6 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Gli appunti sono i suoi, mica i miei...

    Non schematizza, no.
    Non ha compagni con cui studiare, non è mai accaduto, è una classe poco coesa a monte.
    Si forse alzarsi alle 3 non è la cosa giusta, ma alla sera dice di fare più fatica.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:31 #7 da otta68
    • otta68


  • Messaggi: 10

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Ma, ad esempio, ripete ciò che studia? Io memorizzavo soltanto se ripetevo la lezione, anche più volte, altrimenti potevo stare tutto il giorno sui libri ma non riuscivo poi a ricordare in modo organizzato quel che avevo imparato. Secondo me, ripetere è un buon metodo di studio, perché tu stesso, mentre ripeti, ti rendi conto se hai assimilato oppure no. Ad esempio, voi genitori potreste interrogarlo per aiutarlo.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:36 - 14/12/2018 14:36 #8 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    francine ha scritto: Gli appunti sono i suoi, mica i miei...

    Non schematizzare, no.
    Non ha compagni con cui studiare, non è mai accaduto, è una classe poco coesa a monte.
    Si forse alzarsi alle 3 non è la cosa giusta, ma alla sera dice di fare più fatica.


    Non mi sono spiegata, era un tu generico ... volevo dire “se gli appunti li hai presi tu, ricopiarli è una perdita di tempo”

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:37 #9 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Ah ok, era uno dei suggerimenti della sorella.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:37 #10 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    otta68 ha scritto: Ma, ad esempio, ripete ciò che studia? Io memorizzavo soltanto se ripetevo la lezione, anche più volte, altrimenti potevo stare tutto il giorno sui libri ma non riuscivo poi a ricordare in modo organizzato quel che avevo imparato. Secondo me, ripetere è un buon metodo di studio, perché tu stesso, mentre ripeti, ti rendi conto se hai assimilato oppure no. Ad esempio, voi genitori potreste interrogarlo per aiutarlo.


    All’ultImo anno di liceo?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:39 #11 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    francine ha scritto: Ah ok, era uno dei suggerimenti della sorella.


    C’è chi lo fa, mentre copi un po’ memorizzi comunque, ma non mi pare un buon sistema per ottimizzare l’uso del tempo.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:41 - 14/12/2018 14:41 #12 da camomilla
    • camomilla


  • Messaggi: 4221

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Comunque un suo metodo dovrebbe averlo, se è arrivato fin qui (anche abbastanza bene, mi pare). Bisognerebbe capire cosa c’è di diverso quest’anno

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 14:50 #13 da otta68
    • otta68


  • Messaggi: 10

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    camomilla ha scritto:

    otta68 ha scritto: Ma, ad esempio, ripete ciò che studia? Io memorizzavo soltanto se ripetevo la lezione, anche più volte, altrimenti potevo stare tutto il giorno sui libri ma non riuscivo poi a ricordare in modo organizzato quel che avevo imparato. Secondo me, ripetere è un buon metodo di studio, perché tu stesso, mentre ripeti, ti rendi conto se hai assimilato oppure no. Ad esempio, voi genitori potreste interrogarlo per aiutarlo.


    All’ultImo anno di liceo?


    Beh, se in questo periodo il ragazzo è in difficoltà, magari potrebbe rassicurarlo qualcuno che gli dà una mano, ascoltandolo mentre ripete. Non c'è nulla di male!

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 16:30 #14 da cri65
    • cri65


  • Messaggi: 475

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Io penso che alzarsi per studiare alle 3.30 sia deleterio. Meglio studiare il pomeriggio, sera e dormirci sopra, qualcosa sedimenta. E comunque le abitudini si possono cambiare, volendo, anche se è un po' faticoso all'inizio.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 16:36 #15 da laseiv
    • laseiv


  • Messaggi: 2141

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    camomilla ha scritto: Comunque un suo metodo dovrebbe averlo, se è arrivato fin qui (anche abbastanza bene, mi pare). Bisognerebbe capire cosa c’è di diverso quest’anno

    io concordo su questo punto
    G ha avuto un buon percorso scolastico, si é gestito alla grande l'anno all'estero
    sicuramente il rientro in sede é stato più difficile e faticoso del previsto e del prevedibile, eppure si è messo sotto per fare fronte al tutto
    può anche essere stanco e demotivato, il che non aiuta la concentrazione

    io direi che se come sta lavorando in queste settimane non funziona dovrebbe provare a fare qualcosa di diverso, anche studiare meno paradossalmente che temo una possibile ansia da recupero...forse deve rallentare e trovare serenità in voti magari più bassi di quanto potrebbe avere ma andare avanti

    sul passaggio agli studi superiori mi sento ben tranquilla
    sai meglio di me che è un mondo diverso e lascia maggior spazio all'individuo e alle sue peculiarità

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 18:25 #16 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    È che hanno un carico pazzesco, e credo che i compagni abbiano migliorato molto il metodo di studio lo scorso anno, ricordo che i prof. al consiglio di classe di novembre avevano fatto la voce grossa e invece in marzo si dicevano molto soddisfatti dei miglioramenti. I ragazzi si lamentavano del carico enorme, si vede che hanno imparato.
    Probabilmente questa evoluzione è iniziata in terza e Giorgio passando un anno negli USA si è disabituato.

    Si, deve cercare un altro metodo di studio.
    Certo che ripetere ad alta voce quando le verifiche vertono ogni volta su 100 pagine (sì, lo so che non sono veramente 100 pagine da studiare, ma è sempre tanta roba) diventa difficile ripetere.

    Lui peraltro da diversi anni sostiene di non avere molta memoria, e che la memoria eccezionale che aveva da bambino è scomparsa da tempo.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 18:27 #17 da silvi_a
    • silvi_a


  • Messaggi: 3596

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Io ero una che copiava gli appunti, ma non era una mera trascrizione, li organizzavo e schematizzavo la materia e il materiale in modo da avere un brogliaccio rapido delle cose che dovevo sapere e dove andare a trovarle.
    Il metodo di studio ha delle componenti molto soggettive, io ho una memoria molto visiva mi ha sempre aiutato molto fare schemi e scalette con i passaggi logici degli argomenti.
    Sui libri, a margine del testo, annotavo (e lo faccio ancora) le parole chiave e gli snodi logici come avere un rosario mentale ... richiami alla mente un nodo che si tira dietro un ragionamento.
    Gli schemi li appendevo anche per casa, ripetevo camminando e immaginando l'interrogazione che stavo preparando.
    Lo stesso metodo lo uso adesso per preparare le discussioni, leggo gli atti e con passate successive enucleo le parole chiave, le annoto in grande a margine faccio le orecchie alle pagine poi discuto a braccio buttando l'occhio solo alle parole chiave.
    Però appunto è tutto molto soggettivo.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 18:31 #18 da silvi_a
    • silvi_a


  • Messaggi: 3596

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Quando ho dato l'esame di stato avevo enormi schemi su fogli A3 appesi ovunque per casa e a zone ripartite per materia, per come funziona la mia testa avevo bisogno di vederli e rivederli continuamente per memorizzare appunto il percorso logico poi le parole per riempire vengono da sé.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 18:46 #19 da frinz
    • frinz


  • Messaggi: 769

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Io non credo che esistano memorie eccezionali a parte alcuni casi. Esistono tecniche di memorizzazioni questo si. Probabilmente sbaglia qualcosa ma e' difficile dare consigli non sapendo come studia e qual'e' il suo percorso anituale di memorizzazione.
    Intanto gli piace quello che studia? Se una cosa non piace credo che chiunque fccia piu' fatica ad applicarsi nello studio. Poi ripeto che l'orario non va bene. La sera non si concentra perche' e' stanco ovvio. Deve alzarsi ad un orario normale e studiare fino a mezzanotte/una in casi eccezionali poi basta impirsi di andare a letto e alzarsi al sokito orario. Lo studio richiede metodicita' e disciplina anche negli orari. In classe riesce a seguire bene? Al liceo una buona meta' e snche oktre direi del lavoro si fa in classe seguendo bene le lezioni. Ogni giorno con metodo deve ripassare le lezioni ascoltate in classe e concentrarsi di piu' sulle materie per il giorno dopo. Sempre ogni giorno con metodo. Altro non so dirti.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 21:43 #20 da megg
    • megg


  • Messaggi: 635

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    silvi_a ha scritto: ...
    Il metodo di studio ha delle componenti molto soggettive, io ho una memoria molto visiva mi ha sempre aiutato molto fare schemi e scalette con i passaggi logici degli argomenti.
    Sui libri, a margine del testo, annotavo (e lo faccio ancora) le parole chiave e gli snodi logici come avere un rosario mentale ... richiami alla mente un nodo che si tira dietro un ragionamento.
    Gli schemi li appendevo anche per casa, ripetevo camminando e immaginando l'interrogazione che stavo preparando.
    ...
    Però appunto è tutto molto soggettivo.


    Ecco, questo avrei potuto scriverlo io. Comunque ho sempre ripetuto (da sola, non a qualcuno) e vedo che anche mia figlia lo fa, si chiude in camera e ripete...) ma appunto e` molto soggettivo.
    Inoltre concordo con frinz: provare ad avere orari piu` regolari, anche per essere ben sveglio e attento in classe, dove avviene meta` del lavoro.

    Mi dispiace molto per G, credo che ci sia anche una componente di ansia da prestazione, che di certo non aiuta...

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/12/2018 23:13 #21 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Sono in linea di massima materie che non gli piacciono, in testa letteratura (in 4 lingue!). Certo che non aiuta.
    Poi Scienze e la filosofia che lui detesta e soprattutto dichiara di non capire.
    E' molto bravo nella pratica delle lingue, e nei temi. E nelle lingue è capace di memorizzare lunghi elenchi di parole anche astruse (in tedesco :D).


    Grazie dei consigli di tutte.
    Io fatico un po' a dargli consigli perché se ci penso ho sempre avuto lo stesso identico suo problema. Ma preciso, stesse lacune e stessa facilità per le lingue.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 08:52 #22 da losbanos
    • losbanos


  • Messaggi: 2790

  • Sesso: Donna
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Io credo che, principalmente, sia molto stanco e scoraggiato per la mole da recuperare. Poi ognuno trova il suo metodo, ma se fino ad oggi non ha riscontrato problemi particolari qualcosa vuol dire.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 10:42 #23 da bulsi
    • bulsi


  • Messaggi: 1802

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Non saprei come aiutarti. Io memorizzavo tantissimo prendendo gli appunti in classe, quando li rileggevo a casa mi ricordavo tutto. I miei figli invece guai a prendere appunti, non so come facciano. Il grande però riesce molto a memorizzare riscrivendosi le cose che studia ,ovviamente in sintesi, su un quadernino.
    Dice che, riscrivendo le cose più importanti, poi si ricorda come riagganciarle al resto

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 10:43 #24 da bulsi
    • bulsi


  • Messaggi: 1802

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW

    francine ha scritto: Grazie dei consigli di tutte.
    Io fatico un po' a dargli consigli perché se ci penso ho sempre avuto lo stesso identico suo problema. Ma preciso, stesse lacune e stessa facilità per le lingue.

    Ah beh, se diventerà un Francine2 non mi farei troppi problemi. ;-)

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 11:01 #25 da pigrotta
    • pigrotta


  • Messaggi: 975

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Ti hanno già scritto praticamente tutto... e credo che sia davvero tanto soggettivo.
    Concordo sul fatto che il problema di G. adesso sia dovuto principalmente alla stanchezza/orari di studio e allo stress del recupero dell'anno all'estero.

    io memorizzavo bene, al liceo, ma perché mi piaceva tantissimo tutto quello che studiavo. prendevo appunti molto dettagliati e studiavo su quelli. avevo un'amica che se non camminava ripetendo non riusciva a memorizzare. io ci avevo provato e mi sentivo molto scema :-p
    all'università usavo biglietti e post-it soprattutto per le formule e le definizioni precise.

    i miei figli hanno avuto fasi diverse ma entrambi al liceo hanno usato la trascrizione come metodo principale per memorizzare. Nessuno dei due amava/ama ripetere. M. anche ora all'Università scrive pagine e pagine su fogli volanti per ogni esame, con riassunti, schemi, parole chiave ecc.

    La sorella - come sapete - al liceo, negli ultimi due anni, ha fatto molta fatica, ma il suo problema era l'organizzazione del tempo. Non ho ancora riscontri ora che studia all'Accademia, e non so come studia (per ora ha dovuto presentare solo progetti di gruppo), ma so che a lezione prende sempre tanti appunti.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 14:59 #26 da bussola
    • bussola


  • Messaggi: 1629

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Anche io camminavo (e ancora lo faccio) ripetendo. Una giornata di ripetizione e sei molto più stanco che a fare la stramilano!

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    15/12/2018 16:04 #27 da frinz
    • frinz


  • Messaggi: 769

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Io avevo bisogno di "circondarmi" della materia. Fogli e biglietti appesi ovunque, mi bastava guardarmi intorno per rivedere qualcosa. Tra l'altro era un metodo di memorizzazione dato che associavo un certo argomento ad un luogo della stanza dove era appeso il foglio, richiamavo il luogo e ricordavo l'argomento.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    27/12/2018 23:18 #28 da blackline
    • blackline


  • Messaggi: 46

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Come Frinz, anch’io, biglietti e schemi. E che schemi, diagrammi di venn, pieni di frecce che prendevano intere pareti. Io ho una memoria eidetica/fotografica, cosa molto utile visto che sono tendenzialmente disordinata :D - un’altro elemento che aiuta molto e’ rivedere gli argomenti appena fatti il giorno stesso della lezione, e non all’ultimo minuto quando sono dovuti i compiti... ;-) Ah e come bussola il camminare ripetendo funziona ...movimento e memoria tendono a innescare networks differenti... una delle ragioni per cui vengono usati per l’insegnamento per i bambini dislessici (disegnare le lettere nella sabbia a diverse dimensioni, plasmarle con il das, sul muro con sprays o su grandi fogli etc) cosi’ almeno mi spiego’ the educational psychologist con Eros - illo tempore...

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    10/01/2019 19:27 - 10/01/2019 22:15 #29 da laseiv
    • laseiv


  • Messaggi: 2141

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Hello Francine, spero G abbia avuto modo di prendere un po' fiato della pausa natalizia.
    come lo vedi?

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    10/01/2019 22:34 #30 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Prendere fiato no... A parte 4 giorni da amici in Toscana ha studiato tanto. 5 fra verifiche e interrogazioni nelle prime due settimane.
    E si è appena fatto due giorni a casa con virus vomitino.
    Ha tanto da fare, compreso un pre corso di matematica per i test d'ingresso in università, la patente, un po' di preparazione per l'ielts.
    E sempre tanta roba a scuola.
    Ha tre insufficienze conclamate ed è stufo marcio di studiare cose che non gli piacciono.
    Domani da da Noisî per un corso di organizzazione dello studio, che non sa organizzare....
    Sospiro.
    Anno tutto in salita.
    Grazie per aver chiesto.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    10/01/2019 23:30 #31 da laseiv
    • laseiv


  • Messaggi: 2141

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    mia figlia aveva fatto il recupero estivo di matematica da Noisi fine terza e si era trovata gran bene
    ielts e patente imho possono aspettare, ha già' tanta carne al fuoco ... e forse troppa pressione per poter rendere al suo meglio
    faccio il tifo, ovvio : )

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    11/01/2019 08:48 #32 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Ha anche una testa dura eh? E questo non aiuta...

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/01/2019 09:39 #33 da pigrotta
    • pigrotta


  • Messaggi: 975

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    cercavo giusto notizie...
    finirà 'sto anno.
    però concordo che per es. la patente potrebbe aspettare, visto il carico scolastico ;-)

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    14/01/2019 17:11 #34 da francine
    • francine


  • Messaggi: 3066

  • Sesso: Sconosciuto
  • Data di nascita: Sconosciuto
  • COM_KUNENA_MESSAGE_REPLIED_NEW
    Beh ma è già chiaro che rimanderà. Io avrei voluto che avesse la patente prima dell'estate. Conviene a lui e a noi.
    Il ritmo delle verifiche è folle, ma si sa che è così nell'ultima settimana prima degli scrutini.

    Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

    Moderatori: officina genitoritorre di controllo
    Powered by Forum Kunena